Ecoweekend, tra un lungomare di libri, escursioni e feste di quartiere

Visita guidata tra Vieste e Peschici

E’ un inizio luglio particolarmente caldo e le alte temperature mettono a dura prova cammini e trekking. Il primo Ecoweekend del mese regala comunque dei percorsi guidati in Puglia, ma propone soprattutto rassegne e festival che cominciano a prendersi la scena.

La prima edizione di Festambiente Puglia, l’ecofestival delle questioni pugliesi e della qualità culturale e ambientale dei territori regionali prosegue il suo viaggio attraverso la Puglia con la tappa di Martina Franca il 2 e il 3 luglio, con eventi legati alla scoperta del territorio e alla cura dell’ambiente insieme alla comunità, con incontri, mostre e gli spettacoli di punta affidati al talento di grandi artisti.

T-shirt bugs

Il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale Bosco delle Pianelle ospita il 2 luglio, dalle 17 alle 19, una passeggiata dedicata alla scoperta del meraviglioso mondo degli insetti presso il Centro Visite Bosco delle Pianelle. L’evento “T-Shirt bug” proseguirà con un laboratorio di pittura personalizzando la propria t-shirt con il proprio insetto preferito. Alle 19.30 prenderà il via la tavola rotonda istituzionale “La valorizzazione dei borghi e delle aree interne”. Al termine della tavola rotonda verrà assegnato il premio Ambiente e Legalità Puglia, che andrà al Comando della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Taranto. Alle 21 prosegue il Festival con il premio del contest musicale “Festambiente Puglia 2022”, alle 21.45 spazio alla grande musica con il concerto dei Radiodervish.

Domenica 3 luglio, dalle 9.30 alle 13 al via l’escursione guidata “L’incantevole Bosco delle Pianelle” lungo i sentieri del Bosco delle Pianelle per conoscerne la storia fatta di carbonai, briganti e tagliaboschi, gli animali e le piante selvatiche del bosco. Il programma prosegue alle 19.30 con la presentazione del nuovo libro di Roberto Guido “In bici sulla via dei Sassi e dei Trulli” e scoperta delle buone pratiche del cicloturismo con Pietro Chiatante, presidente Cooperativa Serapia, Nunzio Ravazza, Rotary club Martina Franca e Carlo Dilonardo, assessore Assessorato alla Creatività del Comune di Martina Franca. Alle 21.30 la chiusura della tappa con l’appuntamento e le letture con Paolo Panaro. Info festambientepuglia.it

Festa di Quartiere

LA Festa di Quartiere a Bari

Per chi resta a Bari sono varie le iniziative. Tra queste, sabato 2 luglio, a partire dalle ore 19, negli spazi del centro polifunzionale comunale Casa delle Culture, è in programma la “Festa di Quartiere”, un’iniziativa aperta alla città e al territorio con l’obiettivo di creare un momento di socializzazione e di conoscenza indispensabile per favorire nuove relazioni e nuova consapevolezza.

Casa delle Culture, in via Barisano da Trani, al quartiere San Paolo, promuove processi di rete e di partecipazione per diventare punto di riferimento per il quartiere e per la città quale luogo di scambio, incontro e conoscenza affinché cittadini italiani e migranti, adulti e minori, possano incontrarsi e condividere esperienze significative e storie di vita diverse per costruire ponti culturali, solidali e inclusivi. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’associazione InConTra di Bari, impegnata da diversi anni in attività di contrasto alla povertà e di aiuto a quanti vivono in condizione di emarginazione e difficoltà, e con l’associazione La Paranza, che si occupa di promozione sociale attraverso il teatro.

Lungomare di libri

Nel capoluogo pugliese il fine settimana ospita anche la seconda edizione di Lungomare di Libri, la manifestazione letteraria che trasforma il capoluogo pugliese in una grande libreria a cielo aperto, prosegue con numerosi incontri e attività nelle location simbolo di Bari, dalla Muraglia al Fortino Sant’Antonio, passando per largo Maurogiovanni per arrivare fino al Teatro Margherita.

La giornata del 2 luglio inizia alle 18.30 in largo Vito Maurogiovanni con un Omaggio a Vasilij Grossman, autore di Stalingrado (Adelphi), con Pietro Tosco, esperto di letteratura russa. Dalle 19 riapre la Terrazza del Fortino Sant’Antonio con l’incontro Le biblioteche colibrì, le biblioteche scolastiche e la formazione alla lettura nelle scuole. Alle 19.30 in Largo Vito Maurogiovanni  Bari e la Puglia nelle serie tv per parlare del grande successo di Bari set cinematografico con i registi Alessandro Casale e Luca Miniero,  Il filologo Luciano Canfora terrà la sua lectio alle 20 sulla Terrazza del Fortino su Guerra e Pace nel mondo contemporaneo. Introduce l’editore Alessandro Laterza. Dalle 21 nella sala interna del Fortino secondo appuntamento con Ponti e notti di pace. La serata si conclude con Paolo Rumiz, autore di Canto per l’Europa (Feltrinelli) che dialogherà con Annabella De Robertis, ricercatrice IPSAIC (Istituto per lo Studio dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea), alle 21.30, in largo Vito Maurogiovanni.

Domenica 3 luglio alle 18:30 in Largo Vito Maurogiovanni, presso via Venezia 41 “Consigli di lettura dei librai”: tre minuti ogni libraio, un ventaglio di consigli di lettura per un’estate in compagnia dei libri. Nello stesso luogo, alle 19:30 Alessandro Vanoli presenta il suo “Autore di Storia del mare”.  Allo stesso orario nell’ala interna del Fortino Sant’Antonio, Francesca Palumbo presenta “Hai avuto la mia vita”.

Alle 20 nella Terrazza del Fortino di Sant’Antonio, Claudio Martelli presenta “Vita e persecuzione di Giovanni Falcone”. Gli appuntamenti sono tutti a ingresso libero e gratuito, fino a esaurimento dei posti disponibili.

Trentadate

Un viaggio fra narrazioni, voci e orchestre animato da artisti d’eccezione; una rassegna culturale di ampio respiro che intesse relazioni nuove tra musica, arte e teatro. Per meravigliarsi non serve andare lontano: dal 30 giugno al 30 luglio 2022, tutti i Musei, Castelli e Parchi archeologici del Ministero della Cultura – Direzione Regionale Musei Puglia ospiteranno la prima edizione del festival itinerante “Trentadate”

Tra gli appuntamenti del weekend, il 2 luglio alle 20.30 al Castello Angioino di Copertino la compagnia Diaghilev porta in scena Lenòr, di Enza Piccolo, Nunzia Antonino e Carlo Bruni (che cura anche la regia). Allo stesso orario al Museo Archeologico Nazionale di Canosa di Puglia c’è “Concerto per handpan”,  con protagonista Maurizio Rana.  Il 3 luglio alle 20.30 al Castello Svevo di Trani “Cammelli a Barbiana”, Don Lorenzo Milani e la sua scuola di Francesco Niccolini e Luigi D’Elia.  Allo stesso orario al  Museo Archeologico Nazionale “Giuseppe Andreassi” e Parco Archeologico di Egnazia c’è lo spettacolo “IO che amo solo te”. Leggi qui tutto il programma.

Vieste Magic Festival

Dopo il successo del 2019, è in programma sabato 2 e domenica 3 luglio la  seconda edizione di “Vieste Magic Festival”. ancora più ricca di magia e divertimento, con ospiti provenienti da noti programmi televisivi, con rinomati artisti del mondo della comicità magica e di star internazionali. Testimonial d’eccezione sarà Alessandro Cecchi Paone.
Il Festival della magia della città di Vieste propone due serate ad ingresso libero all’insegna delle emozioni, delle sensazioni e della meraviglia in Piazza di Marina Piccola con inizio alle 21.  Si parte dunque il 2 luglio con “Il Galà dell’Incanto” che condurrà gli spettatori in una serata ricca di divertimento, con un cast artistico d’eccezione a cominciare da Marco Berry, illusionista, conduttore tv e inviato per un decennio dello show “Le Iene”, e proseguendo con Samuel Barletti, considerato il più bravo ventriloquo del mondo, vincitore di un’edizione di Italia’s Got Talent, poi con il comico e illusionista proveniente da Zelig, Alessandro Politi, e chiudendo con la magica voce dell’imitatore Stefano Bucci.
La seconda serata, quella di domenica 3 luglio, è intitolata “Galà delle Meraviglie” e proporrà uno spettacolo caratterizzato dallo stupore durante il quale sarà tributato il Premio Slydini al Premio Oscar Gabriella Cristiani in collegamento da Los Angeles. Sul palco si esibirà un altro cast esclusivo formato da I Lucchettino, nome del duo comico Tino Fimiani e Luca Regina, Francesco Scimemi e i suoi momenti di magicomio, Andrea Paris, vincitore del programma “Tú sí que vales”, ed altri artisti.

Gargano Natour

Esperienza in kayak sul Gargano (Foto Giovanni Luca Russo)

Un tour per scoprire aspetti archeologici sconosciuti della famosa costa tra Vieste e Peschici. Il 2 luglio è in programma l’Archeo-Trekking di Vieste: durante questa mattinata “archeologica” si scopriranno aspetti della costa tra Vieste e Peschici noti solo a pochissimi come la bellissima necropoli paleocristiana della Salata e, a poca distanza, i graffiti millenari di Sfinalicchio che trasmetteranno l’emozione di essere dinanzi a testimonianze di tempi remotissimi, quelli dell’uomo cavernicolo che viveva sul Gargano. L’itinerario prevede uno spostamento in auto di circa 10 minuti.

Domenica, invece, kayak & trekking al tramonto sul Lago di Varano. Si cammina per circa 2km lungo il nuovo sentiero panoramico che percorre la falesia tra ulivi secolari e macchia mediterranea per poi salire sul kayak e vivere la magia del tramonto più bello del Gargano. Durante il percorso a piedi si conoscerà il suggestivo sito rupestre dei pannoni, tra i pochi in area mediterranea situati a ridosso di una laguna costiera. Info garganonatour.it

Borgo DiVino

Sbarca a Cisternino, uno dei borghi più belli d’Italia nel cuore della verdissima Puglia, la quinta tappa di Borgo DiVino in Tour, rassegna enologica organizzata da Valica ed Ecce Italia e promosso dall’associazione “I Borghi più belli d’Italia”, con il patrocinio dell’Associazione Nazionale Città del Vino.

Sabato 2 e domenica 3 luglio il borgo della Valle d’Itria celebra la “stagione del buon bere” con il quinto di dieci appuntamenti di un tour itinerante in giro tra i borghi italiani più rappresentativi della produzione vinicola nazionale. Nella terra del Bianco d’Alessano, del Verdeca e della DOP di Locorotondo e Martina Franca, i visitatori potranno degustare una selezione di vini provenienti dalle migliori cantine italiane. Oltre 100 etichette provenienti da più di 30 cantine presenti sul territorio pugliese e altre provenienti dal territorio nazionale come Marche, Abruzzo, Lazio, Campania, Sicilia e non solo. Info: www.borgodivino.it/cisternino/

Biologia marina al tramonto al faro di Torre Canne

Biologia marina al tramonto tra le iniziative del weekend

Domenica passeggiata naturalistica sulla spiaggia di Torre Canne e laboratorio di biologia marina per piccoli scienziati. Partendo dalla spiaggia, si andrà alla scoperta di tanti tesori, come conchiglie, parti di animali e piante, le alghe più strane che il mare porta sulla spiaggia durante i mesi primaverili. Ci si sposta poi all’interno del Faro di Torre Canne, per svolgere un laboratorio didattico di biologia marina con tante divertenti meraviglie tutte da scoprire. Curiosità, schede didattiche e microscopio saranno gli strumenti per diventare dei veri biologi marini! Non mancheranno reperti museali unici per rendere la scienza un gioco divertente. Info 348 496 6368.

Con il Tatto: ricicliamo

La Palomba for family è il progetto nato da un gruppo di famiglie con l’intento di organizzare incontri e attività ludico-ricreative adatti a bambini dai 4 anni in su e centrati sull’utilizzo dei 5 sensi.  Una serie di appuntamenti organizzati con e per le famiglie dove, grandi e piccoli, imparano a conoscere e apprezzare la cultura locale e le sue bellezze attraverso dei laboratori sensoriali. Domenica 3 luglio alle ore 17.30 presso Convento di San Pasquale Baylon in Via Pitagora, 32 a Taranto è in programma il laboratorio da Natà – Bottega della carità, per scoprire come  attraverso le mani e l’immaginazione si possono creare nuovi accessori con i “tessuti” che hanno terminato il loro ciclo di vita. Un modo per sviluppare le abilità manuali e creative, diminuire i rifiuti e ridurre l’impatto ambientale. Info: info@lapalomba.com

In escursione con la nutrizionista

Da anni impegnata nella promozione del territorio proponendo attività sul territorio che prevedono una moderata attività fisica, l’associazione Murgia Enjoy ha sempre attribuito una grande importanza alla giusta alimentazione proponendo eventi sul tema. Per il 2 luglio propone, quindi, una nuova attività che si svolgerà grazie alla disponibilità di una delle più ambite referenti in zona sulla nutrizione, la dottoressa Antonella Candeloro.

Durante l’incontro sarà possibile affrontare l’argomento della corretta alimentazione, sfatare alcuni miti, conoscere alcune mode che sono presenti anche in ambito alimentare e comprendere appieno il significato della dieta mediterranea. L’evento si rivolge non solo a chi deve affrontare la fatidica “prova costume” ma, soprattutto, a chi è desideroso di comprendere le abitudini alimentari corrette per il nostro corpo e a chi vuole apprezzare il piacere di passeggiare fino a tardi al fresco della Murgia insieme ad altri amanti del territorio.
L’incontro  è previsto sul piazzale del Convento di Cassano alle ore 18:30 di sabato 2 luglio. Info murgiaenjoy.it

Articoli correlati