Ecoweekend sotto le stelle tra escursioni al tramonto e trekking notturni

Trekking notturno in Foresta Umbra

Anche in questo fine settimana le temperature saranno alte e il caldo darà poca tregua. E allora, nel penultimo Ecoweekend di luglio, si fa di necessità virtù. Mare al mattino ed escursioni spostate soprattutto negli orari serali, tra trekking al tramonto e suggestioni notturne

C’è spazio anche nel ricco calendario di appuntamenti firmato Gargano Natour per un Trekking notturno in Foresta Umbra. Venerdì 22 luglio, infatti, si vivrà l’esperienza di camminare di notte in un bosco lungo un percorso di 8km che permetterà di addentrarci nelle zone interne e lontane dalle strade, dove domina solo la natura con i suoi suoni e le sue presenze nascoste tra gli alberi. La maestosa Foresta Umbra lo sembrerà ancora di più sotto le lunghe ombre che la Luna proietterà sul suolo, tra i suoni lontani degli animali che di notte la popolano.

Trekking astronomico a Mattinata

Altro appuntamento è quello di sabato 23 con il trekking astronomico con osservazione della Via Lattea con telescopio, a Mattinata. Dopo un trekking in una delle zone più buie d’Italia, tra Vieste e Mattinata, un’emozionante serata di osservazione degli astri con un telescopio professionale e guidati da un esperto divulgatore di astronomia. Info garganonatour.it

Nel cuore delle Gravine di Castellaneta

Escursione notturna nel cuore delle Gravine di Castellaneta. Venerdì 22 luglio spazio a un’esperienza suggestiva che darà la possibilità di “vedere” il territorio con occhi diversi. Perdersi e lasciarsi avvolgere dal buio fitto, in cui odori e rumori si amplificano, momento ideale per entrare in totale armonia con la natura. Per una serata differente, all’insegna dell’avventura, in compagnia dell’Associazione Amici delle Gravine di Castellaneta. Info: www.amicidellegravinedicastellaneta.it

Cisternino Walking tour

Nel Cuore della Valle d’Itria, Cisternino incanta grandi e piccini con lo splendore delle sue bianche costruzioni e il verde dei rigogliosi ulivi. Il suo Centro Storico parafrasando l’architetto Hidenobu Jinnai è un grande esempio di architettura senza architetti. Con queste premesse, la guida turistica della Pro Loco accompagnerà il gruppo, venerdì 22 luglio, alla scoperta di Cisternino soffermandosi sui principali monumenti e palazzi di interesse storico. Info 3914387131

La Notte degli ipogei

Per farsi incuriosire dal mondo dauno e dalle tombe dei principes, per visitare un ipogeo con realtà spaziale aumentata, per farsi affascinare dalla mitologia. Sono molteplici i richiami per partecipare, il 23 luglio, a “La Notte degli Ipogei” a Canosa di Puglia. L’evento, che rientra nell’ambito “Le Notti dell’Archeologia 2022”, è organizzato dalla Tango Renato srl e dall’ass. Amici dell’Archeologia. Le passeggiate archeologiche avranno luogo alle 19 e 20.30 A fine di ogni passeggiata archeologica, i partecipanti potranno assistere alla visita guidata teatralizzata “Narciso-Le Metamorfosi” de “Il Teatro del Viaggio”, all’interno degli ipogei Lagrasta. Info 3338856300.

Notte bianca con il WWF

Tornano le escursioni notturne in compagnia del WWF: sabato 23 si parte dalla Contrada di Mellitto (Grumo Appula) dove lasciare le auto per arrivare in Oasi WWF IL rifugio, lungo un percorso panoramico di circa 3.5 km attraversando piccoli querceti e paesaggi rurali che rievocano un tempo ormai andato. Info. wwfaltamurgia.terrepeucete@gmail.com

Trekking sotto le stelle

Escursione guidata, dal tramonto a sera, nel cuore della gravina di Palagianello e osservazione delle stelle. Appuntamento fissato per sabato 23: si passeggia lungo i sentieri della gravina, tra muretti a secco, scale naturali e gli inconfondibili profumi della macchia mediterranea. In programma poi la visita alla storica cappella dedicata alla Madonna delle Grazie, patrona del paese, e la chiesa rupestre di San Gerolamo. Giunti sull’altro spalto della gravina, sosta presso il chiosco del parco naturale attrezzato ove sarà offerta una piccola degustazione. Dopo la necessaria pausa, ci si immerge in un viaggio mozzafiato “tra le stelle” grazie al Gruppo Astrofili del Salento (G.A.S) che, con i loro telescopi, ci faranno ammirare le costellazioni. Un evento all’insegna della natura, cultura, trekking e tanto divertimento Info 327/8664281.

Tra le proposte di Naturalmente Salento, venerdì è in programma un’escursione marina in kayak e canoa per esplorare Santa Maria di Leuca e le Grotte marine di Ponente, lungo la Rotta di Finibus Terrae. Accompagnati dalle Guide Ambientali Escursionistiche, Speleologi e da Biologi marini, faremo un escursione in Kayak e canoa con Snorkeling guidato e vi porteremo alla scoperta del meraviglioso mondo delle grotte marine costiere.

Snorkeling con Serapia

Snorkeling con Serapia

“Passeggiata acquatica” in superficie con pinne e maschera alla scoperta della biodiversità marina, nei luoghi più suggestivi della costa pugliese. La biologia marina raccontata con pinne e maschera alla scoperta della biodiversità acquatica pugliese. Appuntamento sabato con lo Snorkeling firmato Serapia: durante la nostra “passeggiata acquatica” superficiale, si scopriranno quali pesci, spugne, alghe e organismi vivono sotto la superficie della suggestiva caletta del lido Marzà di Monopoli. Info 3484966368.

Puglia Archeo – Trekking

Tra gli appuntamenti di PugliArte, domenica 24 (ore 19) appuntamento con “Puglia ArcheoTrekking – I Faraglioni di Sant’Andrea con bagno finale”. Con i suoi faraglioni, le grotticelle e la costa frastagliata, Torre Sant’Andrea dipinge uno scenario selvaggio e incontaminato. A sud e a nord della baia, scolpiti dall’acqua, i faraglioni affiorano dall’acqua cristallina creando un’atmosfera magica. Il tratto di costa, inoltre, si presenta frastagliato, ricco di anfratti e grotticelle tutte da scoprire. Info 3403394708

Festa della trebbiatura

La Festa della Trebbiatura a Mottola

Rievocazione della trebbiatura, enogastronomia, musica popolare, albero della cuccagna: una due giorni di celebrazione della cultura contadina è quella in programma, sabato e domenica, a Mottola. Nella splendida cornice di masseria Quisisana, la Festa della trebbiatura si anima per celebrare la sua quinta edizione. Info 3496636228.

Climax

Prende il via domenica 24 luglio l’evento “Climax”, quattro giorni intensi, per sperimentare la sostenibilità delle idee e dei progetti sul futuro. Incontri e discussioni sul cosmo, la poesia, la matematica e un viaggio alla scoperta dei boschi e della Natura con numerosi ospiti, nel magnifico Parco delle Zuccate nella Gravina di Leucaspide (Statte).

Articoli correlati