Ecoweekend, si sfida l’inverno tra viste mozzafiato ed eco-trekking

Un Ecoweekend ricco di appuntamenti green ma con un occhio da rivolgere alle condizioni meteorologiche. Numerose le uscite fuoriporta previste nel fine settimana in Puglia, dove l’inverno ha finora tardato ad arrivare. E la tradizionale carrellata di appuntamenti è densa di eventi ma l’invito, anche questa volta, è di contattare in anticipo i promotori e organizzatori per conoscere modalità e indicazioni.

Per segnalare iniziative per i prossimi Ecoweekend è possibile contattare la redazione di Ambient&Ambienti, inviando materiale a redazione@ambienteambienti.it o all’indirizzo di posta elettronica fulviodigiuseppe@gmail.com

Qua la zampa

Asini, cervi, daini, struzzi, conigli, caprette, galline e tanti volatili. Tutti pronti ad accogliere il gruppo al Parco Naturale Selva Reale (Ruvo) per condividere insieme il percorso “Qua la zampa”, per stringere l’amicizia con tutti gli amici animali presenti nel bosco.
Ci si prenderà cura di loro somministrando la doppia vitamina C: cibo e coccole in compagnia del di Enzo Covelli “il Mago delle Storie di Miranfù”. Appuntamento per domenica 21 gennaio: si arriva alle 10.30, si inizia alle 11, con termine alle 12,30. Il percorso è consigliato per bambini dai 5 agli 11 anni,  con possibilità di pranzo nell’agriturismo. Info 3466070190.

Fiera del Fischietto in Terracotta

Torna a Rutigliano, nel fine settimana, la secolare Fiera del Fischietto in Terracotta. L’evento che da sempre seduce migliaia di turisti provenienti da tutta Italia, conserva ancora oggi tutti i suoi caratteristici elementi: dalle colorate bancarelle di fischietti che riempiranno il Borgo Antico, agli stand eno-gastronomici, passando per i concerti di musica dal vivo, mostre, artisti di strada, laboratori, visite guidate. Per Info e prenotazioni:  3209041603 e 3490880450.

Il Trekking di Santa Lucia ai monti

Trekking naturalistico sugli antichi tratturi del SIC “Murgia dei trulli”. Quello in programma sabato 20 gennaio è uno dei trekking  tra i più interessanti dal punto di vista paesaggistico, naturalistico, architettonico e storico della campagna di Monopoli, paese dalle 99 contrade. Il cammino prenderà avvio da contrada Santa Lucia e tra roverelle e fragni monumentali, oliveti e frutteti ci si muoverà lungo sentieri delimitati da antichi muretti a secco e una campagna punteggiata da trulli e lamie.
Poi, dopo aver risalito la collina attraverso un antico tratturo, oggi sentiero del SIC “Murgia dei trulli”, delimitato da un fitto bosco a leccio, si farà ritorno al punto di partenza intercettando qualche isolato trullo-palmento e suggestive stradine di campagna tutte da fotografare. Info  3470081412.

Gagliano del Capo

Si va alla scoperta delle strade rurali di Gagliano del Capo e il sentiero delle Mannute. Appuntamento sabato 20 gennaio, Lungo la costa ad est di S.M. di Leuca, dove le più alte falesie del Salento si affacciano sul mare profondo e scuro, le antiche rocce e gli impervi sentieri di questa parte di costa raccontano la storia del territorio e ne testimoniano i lunghi tempi geologici. Info www.18meridianoescursioni.it

Litorale di Ugento

Un’escursione naturalistica, guidati dalle Guide Ambientali Escursionistiche, per esplorare il Parco Naturale Regionale Litorale di Ugento, una delle zone naturalistiche più preziose della penisola salentina. Appuntamento fissato per sabato 20 gennaio: trekking ed esplorazione dei canali e i bacini del Parco Naturale per praticare birdwatching, per ammirare l’avifauna che frequenta questi bacini d’acqua dolce.  E non solo: si camminerà sui sentieri che attraversano le dune sabbiose e questo tratto di costa protetta, scoprendo baie e spiagge meravigliose dove fare un laboratorio di Educazione Ambientale. Info www.naturalmentesalento.it

Centro storico Nardò

Un tour in versione serale. Sabato 20 gennaio Fluxus porta alla scoperta del centro storico di Nardò tra storia e tradizioni, folklore di ieri e di oggi, incontri insoliti e gustose soste tra olio, vino e sapori ruspanti.

La visita guidata ai monumenti principali alterna altri siti lungo percorsi meno battuti e meno noti. Chiesette rionali, portali, palazzi e case a corte, l’area della giudecca e il quadrilatero commerciale con la piazza delle Erbe e il Chiostro dove fino alla metà del ‘900 era ambientato il mercato agroalimentare. Dopo il tramonto e al calar della sera, vie e vicoli si animano di colori e odori irresistibili e un brulichio di voci conduce verso quelli che da sempre sono luoghi di ritrovo del dopo lavoro in cui Nardò svela il suo lato popolare e forse più autentico. Info 3804739285.

Eco-trekking

Gargano Natour partecipa al 3° Giro d’Italia di Plogging, disciplina che consiste nel correre/camminare raccogliendo e liberando i nostri luoghi dai rifiuti. Si tratta di un’iniziativa di volontariato a cura di cittadini e associazioni nata qualche anno fa da un semplice gruppo Facebook. Appuntamento fissato per sabato 20 gennaio a Bosco Quarto: per partecipare all’eco – trekking non ci sono costi né impegni di alcun genere. Legambiente Lo Sperone di San Giovanni Rotondo metterà a disposizione guanti e sacchi. L’attività è gratuita, la partecipazione è su base volontaria e non deve essere intesa come una normale escursione guidata. Ulteriori informazioni: 3931753151.

Naturalmente Salento

Alla scoperta di Gallipoli, della Baia Verde e del Parco Naturale Litorale di Punta Pizzo, visitando la “Città bella” e con un suggestivo Trekking costiero lungo le spiagge di Baia Verde e i sentieri naturalistici del Parco Naturale. E’ questa l’escursione in programma domenica 21 gennaio tra meravigliose spiagge, dune sabbiose immersi nella macchia mediterranea e nelle pinete costiere. Info www.naturalmentesalento.it

Viaggio nel mondo in giardino

Domenica 21 gennaio è in programma la visita guidata al giardino botanico di “Lama degli Ulivi”
L’occasione per gustarsi un luogo dove circa 2000 specie di piante provenienti da ogni parte del mondo convivono in perfetta armonia. Si rimirano, s’intrecciano e fioriscono insieme.
Un luogo in cui le distanze geografiche sono annullate e il tempo appare come sospeso.
E’ il Giardino Botanico “Lama degli Ulivi”, ubicato all’interno dell’azienda Vivaistica Capitanio Stefano, a Monopoli in Contrada Conchia. E’ qui che domenica 21 gennaio è in programma un viaggio sensoriale e non solo in natura, condotto dalla Cooperativa Serapia, tra frantoi ipogei e chiese rupestri. Info: 3470081412.

La valle degli eremi

Domenica 21 gennaio è la Giornata della scoperta di bellezze nascoste, di storia, arte, natura e misticismo in una delle valli che conserva immutato il suo fascino sin da epoca medievale: La Valle degli eremi nel Parco Nazionale del Gargano, in un percorso che ricalca le antiche impronte dei pellegrini sulla via micaelica verso Monte S. Angelo. Info: 3476490082.

La Taranto degli Spagnoli

Domenica 21 gennaio visita guidata  lungo la ‘Taranto degli spagnoli’. La dominazione spagnola di Taranto, avvenuta tra il XVI e XVIII secolo, ha lasciato significative testimonianze negli usi, costumi e tradizioni della città bimare. La visita guidata farà conoscere monumenti ed iscrizioni relative al periodo, ma anche le vicende storiche che lo hanno caratterizzato (le invasioni turche, le pestilenze, la nascita dei Riti della Settima Santa, ecc…).  Ci si soffermerà inoltre sulle nobili famiglie e parole del dialetto tarantino di derivazione spagnola, ma anche sugli attuali cognomi che da essa traggono origine. Info 3335029991.

Trekking tra bellezza e vertigine

Tornano gli scenari mozzafiato delle rupi e delle gravine. In collaborazione con la Lipu dell’Oasi di Laterza, domenica 21 gennaio ci si potrà immergere nel meraviglioso mondo di una delle gravine tra le più spettacolari d’Europa. Un antico fiume scomparso ha inciso la roccia creando un serpeggiante e spettacolare canyon nel territorio di Laterza.
E a grande richiesta, pertanto, viene riproposta questa incredibile esperienza per vivere ed esplorare in piena sicurezza e consapevolezza questi piccoli paradisi perduti che si aprono tra roccia e cielo in un tripudio di verde e natura tutta da scoprire. Info  3471152492.

Articoli correlati