Ecoweekend: la bellezza del territorio da preservare contro le fiamme dell’inciviltà

E’ un fine settimana molto particolare. L’ultimo (Eco)weekend di luglio arriva infatti mentre ancora brucia un pezzo di Puglia. Incendi e fiamme hanno divorato (e continuano a farlo) pezzi di territorio, dal Gargano al Salento. Per questo alcune uscite fuoriporta sono a rischio ma è proprio la bellezza a dover vincere contro chi punta a saccheggiare il patrimonio verde di questa regione. Ecco alcuni degli eventi in programma per rispondere con il rispetto della natura a coloro che invece l’attaccano e la devastano.

Per segnalare iniziative per i prossimi Ecoweekend è possibile contattare la redazione di Ambient&Ambienti, inviando materiale a redazione@ambienteambienti.it o all’indirizzo di posta elettronica fulviodigiuseppe@gmail.com.

42 gradi, idee sostenibili

È in programma fino al 30 luglio a Bisceglie la quarta edizione del festival 42 gradi, idee sostenibili, che ospita tra gli altri lo scrittore Paolo Giordano, il filoso della biologia Telmo Pievani, il chimico, divulgatore e youtuber Barbascura X e il geologo Mario Tozzi. Il festival, organizzato da Vecchie Segherie Mastrototaro, Linea d’Onda e sistemaGaribaldi a cura di Mario Tozzi, Carlo Bruni, Mauro Mastrototaro e Viviana Peloso, per quattro giornate accoglie nomi prestigiosi del panorama scientifico e culturale nazionale ed internazionale per riflettere e confrontarsi sui cambiamenti climatici e sul valore dell’acqua, tema portante di questa edizione.
Info: www.42gradi.com

Tra parchi d’inCanto

L’associazione Liberi di…, con il patrocinio del Comune di Carovigno, propone una passeggiata animata dal Parco delle Colonne ai Giardini della Contessa. Appuntamento sabato 29 luglio: durante il percorso guidato si incontrano postazioni animate quali danze, musica, arti circensi, teatro. Inizio ore 19 presso il Parco delle Colonne con i risultati dei laboratori per bambini e ragazzi tenuti nei giorni 27 e 28 luglio. A seguire spettacolo di animazione circense a cura di ” Sir Pippo Clown”, ai  Giardini della Contessa – “Balliamo la Pizzica” a cura di “Dódeka Taranta Street Band”, Danza Contemporanea a cura di ” A.s.d. Workout dance & fitness” di Miriam De Pasquale, voce e canto con Manuela e Stefania, corto teatrale “Processo all’uomo” di e con Marilù Sbano e gli allievi della scuola Astrea e cine concerto “Charlot in primo piano” di e con Mirko Lodedo. Ingresso libero.

Arte y naturaleza

Si inaugura sabato 29 luglio la mostra Arte y naturalezza, collettiva di pittura che da sabato 29 luglio fino al 26 agosto abita il secondo piano di Palazzo Gallone, a Tricase. La natura come ponte sensibile tra culture è il tema principale di questa mostra, promossa da Arteflusso e Comune di Tricase, che riunisce i lavori di quattro artisti provenienti da Italia e America Latina, proponendo un confronto intergenerazionale nella pittura contemporanea.

Nella collettiva, a cura di Andrea Pandinelli, i lavori degli artisti diventano il terreno in cui si manifestano espressioni differenti sul tema delle trasformazioni naturali nel loro rapporto con l’uomo. Rappresentano il punto di contatto tra visioni e storie dai Sud del Mondo che simbolicamente fluiscono in un contesto mediterraneo, quello del Sud della Puglia. Immaginari provenienti dal Messico, Brasile, Colombia, da culture euroasiatiche e dall’Italia, si incontrano nelle antiche sale di Palazzo Gallone, creando un articolato percorso di tecniche e stili. La mostra diventa uno spazio di ricongiunzione tra uomo e natura, abbraccia la convivenza e la molteplicità, estetiche provenienti da culture indigene, con l’obiettivo di proporre nuovi punti di vista sul tema e la contemporaneità

Nei freschi boschi della Murgia in notturna

In più occasioni gli amanti del trekking e delle attività outdoor hanno mostrato interesse per gli incontri escursionistico-culturali promossi dall’associazione culturale Murgia Enjoy durante i quali vari esperti già intervenuti hanno potuto fornire alcune linee guida per correggere e/o migliorare la propria alimentazione.
Sabato 29 luglio l’associazione proporrà un nuovo incontro sulle fresche colline della Murgia con la partecipazione della dott.ssa Roberta Paradiso, Biologa Nutrizionista, Posturologa e Istruttrice fitness, body building e ginnastica posturale.
L’incontro dei partecipanti è previsto sul piazzale del Convento di Cassano alle ore 19:00 di sabato 29 luglio 2023. Info www.murgiaenjoy.it

Porto Selvaggio

Un’escursione in kayak e canoa alla scoperta dell’area marina di Porto Selvaggio: appuntamento 29 luglio alle 15. Il Parco è uno scrigno del Salento, le alte falesie, le grotte, le baie con le fresche sorgenti sono solo il contorno di questo luogo. Infatti Porto Selvaggio preserva una delle più grandi aree di conifere di tutto il territorio salentino inoltre lungo la costa del parco sono presenti molteplici siti archeologici di grandissima rilevanza scientifica. In questo paradiso terrestre si conservano importanti testimonianze preistoriche dell’uomo di Neanderthal. È stupendo navigare in queste acque quando il sole ormai volge al tramonto. Info www.18meridianoescursioni.it

Gargano kids festival

Nasce il Gargano Kids Festival, il festival culturale dedicato a bambini e famiglie organizzato dall’Agenzia SCOPRO (Strategie di COmunicazione e PROmozione). Un cartellone vasto e diffuso che, attraverso i diversi linguaggi delle arti, offrirà momenti di condivisione e conoscenza per i più piccoli durante diversi momenti dell’anno.
Il format, che coinvolgerà i bambini nella fascia compresa fra gli 0 e i 13 anni, propone i suoi primi appuntamenti nei tre mesi della stagione estiva ponendosi un duplice obiettivo: da un lato quello di offrire momenti di svago ai bambini che restano in città nei mesi estivi, e dall’altro quello di rivolgersi ai tanti piccoli turisti che in questo periodo affollano le città garganiche e che, da quest’anno, potranno godere di un programma di attività interamente pensato (e dedicato) a loro. Il programma, nell’ambito sociale interessato di Manfredonia, Monte Sant’Angelo, Mattinata e Zapponeta, proporrà dodici appuntamenti fra luglio, agosto e settembre. Si parte da Manfredonia, domenica 30 luglio in Piazza Diomede (a partire dalle ore 18.00), con il gioca bimbi e gli artisti di strada.

Itinerari – FAI tappa a Masseria Parente

Viaggio nel tempo dalla Transumanza alla Agri-Cultura. A cura del Gruppo FAI del Tavoliere Ofantino nell’ambito del progetto della Direzione Regionale FAI Puglia “Itinerari Pugliesi”, appuntamento sabato 29 luglio a Masseria Parente. E’ situata nel cuore del Tavoliere meridionale, in una vasta piana nell’agro del Comune di Trinitapoli, a sinistra della foce dell’Ofanto. Durante la serata il visitatore si immergerà nel passato, a contatto diretto con oggetti appartenuti ai pastori transumanti, osservando suggestivi angoli della casa contadina di un tempo; ascoltando la storia della famiglia Parente, ancora oggi impegnata in progetti di recupero e valorizzazione di tradizioni antiche e di pratiche moderne della cultura agro-alimentare del territorio. La visita sarà arricchita dalla lettura di brani tratti dal romanzo “Storia di Cafoni”, gentile concessione della Fondazione Mauro Crocetta, in accordo con l’Editore Schena. Info 3339297786.

Trekking urbano a Lecce

Sabato 29 luglio trekking urbano nel centro storico di Lecce, una passeggiata ad anello tra la storia “nascosta “ di Lecce. Si segue una guida certificata che racconterà un volto diverso del capoluogo salentino. Sarà un percorso affascinante dove scoprire quello che gli altri tour non raccontano. Alla fine del trekking ci si ferma in villa “della lupa”. Info 3292908555.

Festa dell’uva da tavola “L’Uva Noscia”

Una grande festa per celebrare ed assaggiare la regina delle tavole pugliesi, con l’obiettivo di far conoscere e valorizzare sempre di più il settore. Sarà l’uva da tavola di Grottaglie la protagonista della seconda edizione de “L’Uva Noscia”: la festa dell’uva da tavola si svolgerà il 28 e 29 luglio prossimi a Grottaglie (Taranto), nel Quartiere delle ceramiche e nel centro storico. Si inizia alle ore 20, ad ingresso libero. Dall’area parcheggio di via Crispi, si snoderà un percorso per far conoscere, in esposizione, le migliori varietà di uva da tavola del territorio. Dolce, croccante e profumata, bianca, in diverse cultivar – come la tradizionale Victoria, eccellenza del territorio – ma anche rossa e nera; con o senza semi (le uve apirene, sempre più apprezzate dal mercato, per esempio la rossa Crimson, dal chicco corposo e allungato): i visitatori potranno apprezzare le novità del mercato agricolo e conoscere da vicino questo grande prodotto dei vigneti locali, per valorizzare una produzione fatta di conoscenze e competenze antiche, ma moderna nelle tecniche, nella commercializzazione e nella presentazione. Nella serata finale del 29 luglio, si terrà il concerto di Antonio Castrignanò e Taranta Sounds, grande talento musicale e voce, impegnato in un tour internazionale, che porterà a Grottaglie le sonorità della pizzica e della musica popolare, in un’esibizione che sarà un’esplosione di gioia, arte e musica. Info 3287051962.

“Le vie del miele”

Il Comune di Melendugno presenta “Le Vie del Miele”: il 29 e il 30 luglio è in programma un weekend indimenticabile di dolcezza e tradizione nel cuore del centro storico, evento inserito nella programmazione del Blufestival 2023. La Città di Melendugno è da sempre legata al miele. Il suo nome deriva infatti dalla produzione del miele, così come riporta lo stemma civico dove un albero di pino è la casa di un insieme di alveari circondati da tre api in volo. La produzione del miele, interrotta nel dopoguerra, è stata ripresa negli ultimi anni certificando il comune come “Città del Miele”. Info leviedelmiele.com

Passeggiata archeologica a Taranto

Sabato 29 luglio, il professor Nello De Gregorio dell’Associazione Nobilissima Taranto e Angelo Galasso di Tarantoindiretta organizzano una passeggiata serale e inedita nel cuore della Città Vecchia.
Un percorso in grado di far vivere i particolari di una delle città più stratificate al mondo, di far vedere i passaggi dei tre sottosistemi urbani (la Taranto greca, la Taranto bizantina, la Taranto aragonese). Una passeggiata attraverso il passaggio di chi questa città l’ha dominata, l’ha vissuta, l’ha arricchita, l’ha maltrattata, l’ha esaltata. Taranto è un crogiolo di razze e di culture (dai greci ai Romani, dai Goti ai Longobardi, dai Saraceni ai bizantini, dai Normanni agli Svevi ai Angioini, dagli Orsini agli aragonesi e poi spagnoli, francesi ed ecc). Le corti e i vicoli ancora oggi recano i suoni e i colori di questi passaggi.  Appuntamento alle ore 19 in piazza Castello. Info 3405538931.

Miti degli alberi e leggende di Castiglione

Uno spettacolo teatrale con maschere d’autore per scoprire le leggende legate agli alberi e una visita guidata per scoprire la storia del villaggio medievale di Castiglione.

A Castiglione, a pochi chilometri di Conversano, dell’antico villaggio restano le monumentali mura medievali che sorgono sulle antiche mura megalitiche, e la mole dell’alta torre di avvistamento rinascimentale. Oggi al posto delle case troviamo un bosco. E così Pasquale D’Attoma porta in scena uno spettacolo teatrale sulle leggende legate agli alberi. A completare l’esperienza la guida turistica Arturo Del Muscio racconterà la storia della città, dei ritrovamenti archeologici.

Una domenica sera al fresco nel bosco che è sorto sulle rovine della città di Castiglione, un’occasione unica per vivere la storia e l’arte in terra di Bari grazie a PugliArte. Info 3403394708.

Articoli correlati