Ecoweekend di Ferragosto, tra Favole al museo e visite guidate

Proposte di Serapia per il weekend di Ferragosto

È un weekend di Ferragosto (come tutto il periodo) un po’ particolare. Le misure di contenimento legate al Covid-19 hanno imposto lo stop a tante rassegne e iniziative previste in questi giorni

In uno dei fine settimana più attesi dell’anno, però, c’è comunque spazio per visite guidate, escursioni e appuntamenti all’insegna di un Ecoweekend di festa.

Le notti delle stelle cadenti

Con qualche giorno di ritardo rispetto a San Lorenzo si celebrano ancora le Notti delle stelle cadenti.  Venerdì 14 agosto alle 21 presentazione su schermo, osservazioni al telescopio e riconoscimento delle costellazioni, a cura dell’astrofilo Vincenzo Coppa. Un meraviglioso viaggio, tra scienza e poesia, con ospiti d’onore la Luna, Giove, Saturno, la galassia di Andromeda e le stelle cadenti. Appuntamento a Mola di Bari (TerramareBio,  strada comunale Tre Fulturi 22). Info 3496779517.

Concerto d’archi in natura

Concerto d’archi in natura

Una visita guidata nel Giardino Botanico e concerto d’archi tra gli ulivi monumentali. È l’appuntamento promosso per venerdì 14 agosto al Giardino Lama degli Ulivi di Monopoli, che rappresenta uno dei tanti solchi torrentizi di origine carsica che caratterizzano il nostro territorio. In questo angolo di paradiso, dove storia e natura si intrecciano, sorge il “Giardino Botanico di Lama degli Ulivi” voluto e realizzato da Stefano Capitanio. Qui sono ospitate piante mediterranee e provenienti da ogni angolo del nostro pianeta lungo un percorso nel quale vengono esaltati i profumi e i colori di queste incantevoli essenze. E poi gli ulivi monumentali, simboli indiscussi di Puglia, con le loro forme scultoree modellate dal tempo e dalla natura.

E, dopo la visita guidata nella suggestiva lama, ad attendere il gruppo sotto maestosi ulivi plurisecolari, ci saranno i “Classici per caso” che suoneranno note leggere e delicate, un vero e proprio concerto di musica classica, omaggio alla natura e alla sua bellezza. Info: www.cooperativaserapia.it

Favole al Museo

Il Museo del Mare Antico di Nardò propone un laboratorio ludico per avvicinare, in modo divertente, i bambini al mondo dell’Archeologia e della Storia. Una brevissima visita guidata e poi l’invenzione e l’illustrazione col disegno di una favola ispirata ai reperti esposti nel museo. E quindi, largo alla fantasia per utilizzare in maniera creativa il patrimonio storico-archeologico conservato nel Museo del mare antico. Appuntamento fissato per il 15 agosto alle 17.30, info e prenotazioni: 3290070282.

Ferragosto al MarTa

Tra sabato 15 e domenica 16 agosto si vive un weekend di festa  al MarTa (Museo Archeologico Nazionale) di Taranto Da non perdere l’occasione di visitare la splendida collezione del MArTA con la guida di un archeologo del team Nova Apulia, che farà rivivere attraverso i reperti la storia e la vita della Taranto greco-romana.  Info  buy.novaapulia.it

Il “Viaggio”

Il fitto calendario di “Viaggio – esperienze e laboratori al Parco di Agnano e al Museo Civico Archeologico”, proposto dall’Istituzione Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale di Ostuni, si intensifica e completa nella settimana di Ferragosto affiancando, alle attività già messe in atto, l’apertura del Museo Diocesano di Ostuni.

I cittadini e gli ospiti del territorio, nel fine settimana più “caldo” dell’anno, potranno partecipare a tre interessanti attività di animazione culturale, che li condurranno alla scoperta di storici personaggi, di antichi misteri e di tecniche preistoriche di lavorazione dell’argilla. Le attività sono adatte a tutti, sia adulti che bambini. Info 329 1668064

Sulle tracce degli animali

Sabato 15 agosto alle 10 escursione alla scoperta delle tracce degli animali selvatici lungo i sentieri del Bosco delle Pianelle. Un appuntamento per conoscere le tracce di lupi, ghiandaie, cervi volanti e di altri animali selvatici, tra maestosi lecci secolari, delicate felci e i profumi della macchia mediterranea.

Si raggiungerà un antico iazzo della transumanza dove un tempo i pastori si fermavano per riposare lungo le rotte di spostamento di greggi dalla Murgia al Salento. E poi si andrà alla scoperta delle penne degli uccelli, le esuvie di insetti, le impronte di lupo e di cinghiale, e i segreti di tanti animali ancora. Al Centro Visite, un laboratorio per colorare ognuno la propria maglietta con il proprio insetto preferito. Info 3665999514.

Lineamediterranea

Anche quest’anno Lineamediterranea – la rassegna internazionale di Arti, Musica e Cinema che raccoglie artisti e scrittori, provenienti da tutto il mondo, che coniugano, raccontano il dialogo tra la cultura mediterranea e la cultura orientale – è ricca di contenuti.

In continuità con l’edizione precedente che intende raccontare i luoghi e le rappresentazioni ad esse strettamente legate con la memoria e l’identità delle comunità e del territorio, l’edizione di Lineamediterranea 2020 tiene conto del tema attuale della pandemia.

Lunedì 17 agosto 2020, dalle ore 21.15, nella Villa Minareto alla Selva di Fasano, si svolgerà lo Spettacolo/Festa/Sacrificio Virtuale di solidarietà all’Ulivo Monumentale della Puglia. Un omaggio all’albero simbolo della nostra terra. Si tratta di un evento particolarmente coinvolgente, unico nel suo genere che unisce la rappresentazione scenica orientale con la nostra “mediterraneità”, raggiungendo la sintesi nel momento della convivialità.

Il collante dell’intero evento è la paesologia e la danza. La serata inizierà con un incontro tra il prof Luigi Cazzato, il docente di chimica dell’ambiente Gianluigi De Gennaro e l’entomologo Francesco Porcelli dal titolo: “Scienza e comunicazione consapevole: in media stat virus?”. Info  3486611785

Articoli correlati