Eco weekend tra Giornate del Patrimonio, Puliamo il mondo e Nordic walking

IGiornate del patrimonio, per riscoprire e valorizzare i beni culturali in questo eco weekend.

Le visite guidate, le escursioni, il Nordic walking e, almeno per un weekend, l’impegno a Pulire il mondo. È ecosostenibile il fine settimana made in Puglia.

Eco weekend: Puliamo il mondo

Un fine settimana di mobilitazione e volontariato ambientale. Per contrastare l’abbandono di rifiuti, il weekend 20-22 settembre è quello di “Puliamo il mondo”. Con guanti, sacchi e pettorine gialle i volontari ripuliranno spazi urbani e aree verdi, nel segno del rispetto per l’ambiente e della coesione sociale. Puliamo il Mondo nasce dalla sinergia tra Legambiente e istituzioni scolastiche, enti, circoli, amministrazioni e cittadini. È un appuntamento ormai consolidato, dal grande successo come numero di volontari e risultati. Con sorrisi e muniti di kit per la pulizia, anche quest’anno i volontari daranno un segnale forte di civiltà e cittadinanza attiva.

Puliamo il mondo
Puliamo il mondo

Tra gli appuntamenti previsti, il 21 settembre (ore 10) il circolo Legambiente Eudaimonia Bari ha in programma un’attività di pulizia del Parco Perotti.
Il 22 settembre (ore 9) pulizia del sentiero SIC n1 della Murgia dei Trulli, il 21 a Trani si effettuerà la pulizia del tratto Lungomare Colombo tra la Villa Comunale e il Liceo Classico De Sanctis e il giorno dopo si pulirà l’area verde di Villa Bini. Il 22 a San Giovanni Rotondo si organizza l’iniziativa “Puliamo il Parco”, con interventi in alcune aree del Parco Nazionale del Gargano.

Appuntamenti anche a Taranto – 21 settembre ore 9.30 nella Città Vecchia, via Garibaldi, con i volontari dell’Oratorio San Giuseppe – e Brindisi, dove il 21 è in programma la pulizia del piazzale antistante il Monumento al Marinaio e, contestualmente, lo svolgimento della Giornata del Touring, che consentirà di tenere aperti il monumento e la cripta sottostante, per consentire l’organizzazione di una visita guidata.

C’è spazio anche per l’Alta Murgia pulita, con interventi, tra gli altri, nel bosco di Bitonto, mentre il circolo Legambiente di Spinazzola ha in programma due eventi: il primo prevede una bonifica alla Cava di Bauxite, il secondo una pulizia di via Roma fino al Santuario della Madonna del Bosco.

Eco weekend in Puglia: Giornate Europee del Patrimonio

Sabato 21 e domenica 22 settembre si celebrano in tutta Italia le GEP – Giornate Europee del Patrimonio che nell’edizione 2019 sono ispirate al tema “Un due tre… Arte! Cultura e intrattenimento”.

“Un due tre… Arte! Cultura e intrattenimento” interpreta lo slogan “Arts and entertainment” individuato in sede europea per gli European Heritage Days e rappresenta un’occasione per riflettere sul benessere che deriva dall’esperienza culturale e sui benefici che la fruizione del patrimonio culturale può determinare in termini di divertimento, condivisione, sperimentazione ed evasione.
Il Polo Museale della Puglia aderisce a questa importante iniziativa coinvolgendo nella manifestazione l’intera rete museale e proponendo un ricco calendario di attività destinate a tutti i tipi di pubblico.

Giornate del patrimonio 2019
Giornate del patrimonio 2019

Per sabato 21 settembre visite guidate ed iniziative speciali saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura del Polo, cui si accederà con orari e costi ordinari nel corso delle giornata, mentre la sera i siti resteranno eccezionalmente aperti al pubblico al costo simbolico di 1 euro (eccetto le gratuità previste per legge).
Domenica 22 settembre il Polo Museale della Puglia aderisce all’iniziativa #iovadoalmuseo, offrendo accesso gratuito a tutti i suoi siti a pagamento e presentando un denso programma di eventi. Leggi qui il programma dettagliato.

Eco weekend in Puglia: la Mobilità sostenibile

Fino al 22 settembre Lecce, unendosi a migliaia di città europee, partecipa alla Settimana Europea della Mobilità, giunta quest’anno alla 18a edizione. Un’occasione per mettere al centro del dibattito temi ambientali e di mobilità sostenibile attraverso la programmazione di attività, a cura delle associazioni del territorio, che hanno l’obiettivo di far vivere ai cittadini una città diversa e più sana e di implementare gradualmente pratiche di trasporto ecosostenibili.

LEGGI ANCHE: Fiera del Levante 2019 tra sostenibilità e ambiente

Le numerose iniziative che hanno arricchito il programma della settimana culmineranno nel weekend con le iniziative che si svolgeranno all’interno del “Mobility Village” situato nell’area pedonale di Piazza Mazzini e che verrà inaugurato Sabato 21 alle ore 10.00 alla presenza delle istituzioni, delle associazioni e dei partner del progetto “Lecce più sicura in bici e a piedi”. Grazie al suddetto progetto, finanziato dal MATTM, la città avrà un nuovo servizio di bike sharing, LEBike che sarà inaugurato e lanciato sabato alle 17.00 presso l’Area Talk del Mobility Village.

Lectio magistralis

Venerdì 20 settembre a Brindisi ENEA organizza l’evento “Conquistati dalla Luna” con Patrizia Caraveo astrofisica INAF: una lectio magistralis aperta a tutti sui temi dell’allunaggio e delle esplorazioni spaziali, con la possibilità di partecipare a sessioni interattive e osservare il cielo grazie a postazioni allestite con strumenti astronomici (Scalinata Virgilio, Colonna Romana – Terminale Via Appia, Lungomare Regina Margherita, ore 20.30-23.30).

Fridays for future

Fino al 27 settembre partono in tutto il mondo le azioni messe in campo dalle ragazze e dai ragazzi di Fridays for Future per la “climate action week”, la settimana d’azione per il clima che culminerà con lo sciopero globale. A Bari la Nuova Fiera del Levante apre le porte agli attivisti della città, per sensibilizzare i visitatori che fino a domenica saranno nel quartiere fieristico. In programma una serie di iniziative di sensibilizzazioni utili a portare il tema della crisi climatica all’attenzione di tutti

Beer & Food Festival

Street food, cooking show, musica e cabaret nel cuore della città. Dal 20 al 22 settembre a San Severo arriva il Beer & food festival.
Spettacoli di musica e cabaret, attività di animazione e intrattenimento per i più piccoli, truck per la vendita di ‘street food’ e un “Aperitivo Gastrofonico”. Tutto questo nei tre giorni del Festival che intende integrare la valorizzazione commerciale della città promossa dai CIV con la promozione della produzione tipica locale al fine di rendere questo territorio sempre più attrattivo. L’inaugurazione del Festival è prevista venerdì 20 settembre alle 20.00 in corso Garibaldi. Al taglio del nastro, accompagnato dalle note della ‘Rizza Band’, seguirà la visita degli stand eno-gastronomici allestiti anche in via Tiberio Solis e l’‘Aperitivo Gastrofonico’, promosso dal Gal Daunia Rurale 2020 e in programma alle 21.00 nel chiostro del Comune di San Severo con show cooking e musica jazz.

Trekking serale

Un trekking notturno con le guide ambientali escursionistiche Aigae dell’associazione Grottart. E’ l’appuntamento in programma alle Cave di Fantiano a Grottaglie sabato 21 settembre (ore 19.30): il percorso, ad anello, si estende per circa 5km senza importanti dislivelli. Dalle cave si raggiunge la parte più a nord della gravina caratterizzata da vegetazione bassa tipica della macchia mediterranea, godendo dei silenzi, sussurri e dei profumi del buio. Passando per la fitta pineta d’Aleppo, raggiungendo il viale degli ulivi secolari.
Info e prenotazioni: grottart@gmail.com

Piano delle Coste

Nell’ambito della procedura del Dibattito pubblico voluta dall’amministrazione comunale, prendono il via venerdì 20 settembre alle Officine Cantelmo a Lecce le Giornate della Conoscenza sul Piano comunale delle Coste.

Tre appuntamenti aperti a tutti i cittadini, per illustrare gli studi che hanno preceduto la redazione del Piano delle Coste, i pareri espressi dalle Autorità competenti, le strategie progettuali che hanno ispirato questo fondamentale strumento di pianificazione. Una occasione per conoscere e approfondire le caratteristiche della costa leccese dal punto di vista ambientale, geologico, botanico, lo stato dell’arte della legislazione in materia di pianificazione costiera, le conoscenze a nostra disposizione in merito all’erosione e alle strategie di monitoraggio e contrasto.

Tra gli incontri, il 21 settembre alle 17 nell’ex Convento dei Teatini di Lecce è in programma “Le regole per la gestione sostenibile delle coste. Aspetti normativi, monitoraggio costiero, criticità all’erosione costiera e suo condizionamento”.

 

Nordic walking

Finalmente ci siamo. Domenica 22 settembre a Vieste (appuntamento alle 8,30 in località Sfinalicchio) verrà inaugurato il primo Nordic Walking Park della Puglia dedicato agli amanti della camminata nordica e non solo. Il percorso, già certificato dalla Scuola Italiana di Nordic Walking, prenderà il nome di Nordic Walking Park “Gargano” ed è adatto anche per trekker e amanti della MTB.

Gli appassionati potranno scegliere tra tre tracciati nella zona di Sfinale, Acquaviva e Ambrenella, lungo complessivamente circa 12 km e che ricadono al interno del Parco Nazionale del Gargano. Il primo percorso, è rappresentato da un sentiero che percorre l’intera area collinare di Sfinalicchio e giunge alla vecchia cava di tufo e al Riparo preistorico di Sfinale sino al primo anello, di Acquaviva, che insieme a quello dell’Ambrenella , lunghi entrambi 3 km, si trovano al interno di un’area mista tra alberi di ulivo secolari, pineta e macchia mediterranea.

Articoli correlati