Input your search keywords and press Enter.

Earth Day 2013: alcuni gesti per la sostenibilità ambientale

Acqua, ambiente e rifiuti: su questi tre ambiti vertono alcuni gesti sostenibili promossi in Italia per l’Earth Day, la Giornata Mondiale della Terra.

Aqua Italia riporta in auge le fontane nelle città, attraverso i Chioschi dell’Acqua. Sono numerose le Amministrazioni comunali che li hanno installati, offrendo alla cittadinanza acqua potabile trattata, refrigerata e gasata. Notevoli i vantaggi economici ed ambientali: l’acqua dei Chioschi è gratuita o, in alcuni casi, con un costo irrisorio (5 eurocent/litro); ben 20mila sono le bottiglie in PET non prodotte, con conseguenti risparmi nelle emissioni di CO2 che derivano dall’assemblaggio delle bottiglie e dal trasporto dell’acqua minerale.

Il Gruppo alberghiero Accor e il WWF collaborano per attuare gli obiettivi dell’Agenda 21, piano d’azione stabilito al Summit di Rio nel 1992: ventuno impegni da raggiungere entro il 2015, il cui unico fine è il rispetto ambientale. Il Gruppo Accor ha attivato la raccolta fondi Check Out for Nature: fino al 21 luglio, gli ospiti degli alberghi Accor saranno invitati, al momento del check out, ad aggiungere un euro al proprio conto da destinare alle Oasi WWF.

CoReVe – Consorzio Recupero Vetro, ricorda infine che il corretto riciclo degli imballaggi in vetro consente significativi vantaggi per l’ambiente. Grazie al corretto conferimento dei rifiuti di vetro, lo scorso anno in Italia si sono risparmiate 3 milioni di tonnellate di materie prime, si è evitata l’emissione di 2 milioni di tonnellate di CO2 (praticamente i gas di un milione di auto Euro 5) e si è risparmiata una quantità di energia pari a 2 milioni di barili di petrolio, tale da permettere il funzionamento di 6 milioni di lavatrici. CoReVe invita però a fare attenzione ai falsi amici del vetro, come cristalli, lampadine, ceramica, specchi, finestre, che seguono un diverso ciclo dei rifiuti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *