Input your search keywords and press Enter.

Mobilità sostenibile a Milano: un progetto ambizioso

BikeMi mette a disposizione dei milanesi 3.260 biciclette in affitto distribuite in 184 stazioni

Una città grande come Milano presenta un quadro “mobilità” molto complesso; i numeri riportati nel Piano Urbano Mobilità Sostenibile (PUMS) parlano chiaro, i problemi da risolvere sono tanti. L’area metropolitana che comprende la città e i paesi confinanti conta 3,3 milioni di abitanti e una parte di questi, 850.000 per la precisione, ogni giorno entrano in città con circa 400.000 auto. A Milano ci sono 58 auto ogni 100 abitanti (29 a Berlino, 25 a Parigi). Gli interventi del Comune sono indirizzati su più fronti: migliorare il servizio dei mezzi pubblici, incrementare le piste ciclabili e facilitare il traffico in bici, aumentare le zone pedonali e le zone a traffico lento (Zone 30), stimolare l’uso del car sharing, costruzione delle nuove infrastrutture al 100% accessibili, sviluppare la mobilità elettrica. Gli interventi già attuati finora hanno dato buoni frutti: il traffico è diminuito (-30,7%), si sono ridotti gli incidenti stradali (-23,8%), è aumentata l’area di suolo pubblico liberato dalla sosta delle auto ( +10%), i mezzi pubblici sono più veloci e puntuali (+7,4% i bus, +4,3% i tram).

BikeMI – Il successo più visibile a Milano è il servizio BikeMi che mette a disposizione dei cittadini ben 3.260 biciclette in affitto distribuite in 184 stazioni; in programma altre 35 postazioni. Attualmente gli abbonati sono 21,822, i percorsi coprono 151 Km e ad oggi si contano mediamente più di 9.000 prelievi al giorno.

Nel noleggio di un’auto GuidaMi sono inclusi carburante, assistenza stradale h24, assicurazione Kasko e PAI (Personal Accident Insurance), copertura furto e incendio, tagliandi, manutenzione e pulizia

GuidaMI – Il car sharing organizzato da ATM (Azienda Tramviaria Milanese) dà la libertà di avere a disposizione una vasta gamma di veicoli, utilizzabili in qualsiasi momento anche solo per un’ora. Permette di pagare l’uso effettivo della vettura, senza i costi fissi di manutenzione, rifornimento, tasse e assicurazione legati a un’auto di proprietà. Nel noleggio di un’auto GuidaMi sono inclusi carburante, assistenza stradale h24, assicurazione Kasko e PAI (Personal Accident Insurance), copertura furto e incendio, tagliandi, manutenzione e pulizia. Dell’auto che si sceglie si paga solo il tempo in cui la si usa e i chilometri percorsi. Si può viaggiare in tutta Italia, in Svizzera e nei paesi UE. A Milano si può accedere alle corsie preferenziali e alle Zone a Traffico Limitato, l’Area C e il parcheggio sulle strisce blu Sosta Milano sono gratuiti ed è anche consentito il parcheggio sulle strisce gialle per residenti.

Car2Go propone l’affitto di 550 Smart al prezzo di 14,90 € all’ora

Le vetture sono a disposizione 24 ore su 24, ogni giorno dell’anno in parcheggi distribuiti capillarmente sul territorio della città di Milano e nelle zone limitrofe.

Car2Go – Nello spirito del principio di libera concorrenza, il Comune di Milano ha aperto anche a servizi privati e da poco esiste il Car2Go, che propone l’affitto di auto marca Smart, per spostamenti veloci in città. Disponibili 450 auto in tutta Milano; agli abbonati viene consegnata una scheda elettronica per aprire le auto e pagare l’utilizzo effettivo che costa 0,29 € al minuto, cioè 14,90 € all’ora, sicuramente meno di un taxi. Non serve prenotazione, sul sito nella cartina di Milano sono segnalate le auto disponibili e la loro ubicazione; si va a recuperare quella più vicina, la si usa e poi la si lascia in qualsiasi spazio sosta della città, individuato dalle strisce blu o gialle.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *