Input your search keywords and press Enter.

Distribuzione carburanti, norme regionali e vantaggi per consumatori

La Regione Pugliaha messo a punto le norme del disegno di legge per la rete distributiva dei carburanti, il cui iter è ripreso in IV Commissione . Gli impianti di distribuzione di carburante potranno aprire rivendite di tabacchi purché abbiano una superficie non inferiore ai 1.500 metriquadri; sarà obbligatorio per tutti gli impianti esistenti sulla rete stradale e autostradale installare apparecchiature per il rifornimento self-service e per il pagamento elettronico e sarà eliminato l’obbligo per i nuovi impianti di affiancare alla vendita di carburanti tradizionali anche un prodotto eco-compatibile (gas o metano).

Secondo la vicepresidente della Regione Puglia e assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone “la Regione Puglia sta cercando di adeguare la propria legislazione a quella nazionale anche alla luce del decreto sulle liberalizzazioni varato la scorsa settimana dal governo Monti. Le nuove norme avranno il compito di potenziare la concorrenza fra operatori a tutto vantaggio dei consumatori”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *