Disastro a Porto Badisco: il video

Il muro di contenimento rotto dalle acque

Porto Badisco è stato annientato dall’alluvione di ieri e con Porto Badisco la spiaggia con il piano di calpestio alle sue spalle. Questo è il risultato naturalisticamente più drammatico della pioggia incessante caduta ieri nel triangolo tra Otranto, Minervino di Lecce e Uggiano con le rispettive frazioni di Porto Badisco, Cocumola e Casamassella, interessando anche i comuni di Giuggianello, Cerfignano e Ortelle. Il nubifragio, se fortunatamente non ha provocato danni alle persone – rimaste però spesso intrappolate in casa -, ha invece ha provocato allagamenti di abitazioni, scantinati,  strade,  e portato in mare terreno, pietrame, rifiuti. A Minervino il pluviografo ha segnato tra i 90 e i 95 millimetri di pioggia caduti tra le 6 e le 10,30 del mattino.

In questo video le immagini di quello che rimane dell’Approdo di Enea dopo il nubifragio e  la come si presentava il Canale dell’Idro in pieno centro a Otranto. 

Articoli correlati