Input your search keywords and press Enter.

Disabili, accesso ok a Pane e Pomodoro

«Inizia a prendere corpo il percorso di eliminazione delle barriere architettoniche promosso dall’amministrazione comunale per consentire ai disabili in carrozzella di godere del tempo libero negli spazi pubblici della città, esattamente come tutti gli altri cittadini». E’ la dichiarazione del consigliere incaricato del sindaco alle Politiche di tutela del diritto dell’accessibilità urbana Marco Livrea, giustamente soddisfatto che un’inizativa che rientra nel più generale piano di riqualificazione delle spiagge di Pane e Pomodoro e Torre Quetta a Bari. Stamattina infatti sono cominciate le operazioni per installare un dispositivo che regolamenterà gli accessi alla spiaggia di Pane e Pomodoro. Il dispositivo, ideato per consentire il passaggio delle carrozzelle e, contestualmente, impedire il transito di ciclomotori e motociclette, è ispirato a modelli simili in uso in altri Paesi europei. Si tratta però di un prototipo la cui funzionalità sarà testata nei prossimi mesi.

Per posizionare il dispositivo (nella foto) è stato necessario rimuovere alcune delle fioriere esistenti,  ora spostate in altri spazi vicino all’ingresso del lido dal lungomare, come richiesto da molti disabili con problemi di deambulazione. L’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, che ha effettuato un sopralluogo anche a Torre Quetta, aggiunge che il prototipo installato a Pane e Pomodoro, se funzionerà, verrà  utilizzato in altri luoghi pubblici della città, come parchi, giardini e piazze chiusi da recinzioni, partendo proprio dalla pineta di San Francesco e da parco due Giugno, «per i quali abbiamo ricevuto  – precisa Galasso – molteplici segnalazioni di ingressi e circolazione di motocicli in aree pedonali».

Sempre a Pane e Pomodoro verrà risistemata la passerella di raccordo con le piazzole per disabili con strutture più rigide e stabili. In questo caso i lavori partiranno il 9 maggio, così come tutti gli altri che riguardano le due spiagge e affidati all’impresa CO.GE.PRO per il litorale sud e alla Prodon Impianti tecnologici per il litorale nord, entrambe aggiudicatarie di due appalti separati, ciascuno dell’importo di € 250.000.

bari torre quetta sopralluogo spiagge sud1

Uno dei 5 pontili alla spiaggia di Torre Quetta che verranno riparati a partire dal prossimo 9 maggio

Dunque a partire dal 9 maggio  partiranno anche i lavori per sistemare i 5 pontili di Torre Quetta, lavori che riguarderanno la riparazione delle parti in tavolato, la sostituzione degli assi metallici deteriorati delle strutture portanti e piccole lavorazioni edili di raccordo con il pontile. Contemporaneamente verrà spianata la spiaggia per stendere il ghiaino ammassatosi durante le mareggiate e verrà rimosso tutto il materiale estraneo. Saranno inoltre verniciate le ringhiere e riparate le porte degli spogliatoi.

Sul litorale a nord, invece, si procederà per lo più con interventi di ripascimento e riposizionamento della ghiaia, di pulizia straordinaria generale e di sistemazione delle discese a mare. Quindi l’ultimo annuncio: «Effettueremo sopralluoghi e interventi su tutte le spiagge cittadine, anche quelle più piccole, – ha assicurato Galasso – per garantire la fruibilità della nostra costa e gli accessi al mare nel maggior numero di punti possibile».

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *