Input your search keywords and press Enter.

Differenziata: bocciate le famiglie italiane

Nelle famiglie italiane si parla poco di riciclo – succede in una famiglia su 4 -, nonostante i genitori attribuiscano importanza all’educazione ambientale da dare ai figli. Il quadro emerge da una ricerca recentemente condotta da SWG per Moige e Corepla nell’ambito del primo tour di ‘Non rifiutiamoci’ concluso in Umbria per sensibilizzare le famiglie italiane sul tema della raccolta differenziata e del riciclo della plastica. Nel fare la spesa solo 1 genitore su 5 (20%) presta una seria e costante attenzione al tipo di imballaggio e alla sua riciclabilità, la maggioranza lo fa saltuariamente (59%) o non lo fa affatto (21%). Donne più preparate degli uomini e  restano loro ad occuparsi di più in casa della raccolta differenziata. Giovani ai margini, invece, secondo gli stessi genitori che dichiarano di trovarsi dinanzi a figli che poco ne sanno e ancor meno si occupano di riciclo e differenziazione dei rifiuti.

Print Friendly, PDF & Email