Input your search keywords and press Enter.

Dieta Mediterranea, un Festival a Pollica

Più di quaranta giorni per raccontare la Dieta Mediterranea da un luogo privilegiato, ovvero la sua patria, Pioppi, nel Cilento. È l’obiettivo del Festival della Dieta Mediterranea, che si svolgerà dal 22 luglio al 4 settembre 2016, con un fitto calendario di eventi. La manifestazione, organizzata da Legambiente e dal Comune di Pollica con il patrocinio del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano e il supporto di Alma Seges, avrà la propria base logistica a Pioppi, presso il Museo Vivente della Dieta Mediterranea, ma si svolgerà su tutto il territorio comunale.

Locandina Festival Dieta MediterraneaIl calendario del Festival prevede incontri, degustazioni, escursioni, spettacoli teatrali, anche per i più piccoli, e musicali, laboratori di degustazione, presentazioni di libri e altre iniziative dedicate al modello alimentare e di vita teorizzato proprio a Pioppi, dove ha vissuto per 40 anni, dallo scienziato americano Ancel Keys e da sua moglie Margareth. Sarà un’occasione unica per conoscere la Dieta mediterranea a 360 gradi, dall’enogastronomia alle abitudini quotidiane, con i benefici per la salute e la qualità della vita; imparare, grazie alla sapienza delle massaie di Pollica, come si preparano i piatti tradizionali; scoprire, attraverso le visite guidate lungo i sentieri, le bellezze del territorio. Perché, come ebbe modo di osservare Ancel Keys, la Dieta mediterranea è prima di tutto condivisione e convivialità, in una parola stile di vita.

Tra gli appuntamenti, spiccano una rassegna sugli oli biologici campani in collaborazione con la Regione Campania e un festival dedicato al vino, previsto per fine agosto. Il Festival della Dieta mediterranea si chiuderà con la Sagra del pesce azzurro di Pioppi, la più antica del Cilento, la cui 47esima edizione è in programma dal 2 al 4 settembre 2016.

La manifestazione si aprirà oggi  22 luglio alle 19 presso Palazzo Vinciprova a Pioppi, alla presenza di Stefano Pisani, sindaco di Pollica; di Tommaso Pellegrino, presidente del Parco Nazionale del Cilento; di Enrico Fontana, responsabile nazionale Economia civile di Legambiente; e di Michele Buonomo, presidente di Legambiente Campania. Durante la serata si terrà anche la suggestiva visita al buio del Museo Vivo del Mare, in collaborazione con l’Unione italiana Ciechi e ipovedenti, a cui seguiranno una particolare dimostrazione di tecniche antiche di pesca e una Jam Session.

Domani 23 luglio, alle 20 presso il Porto di Acciaroli verrà inaugurato l’Infopoint turistico del Comune di Pollica, fortemente incentrato proprio sul tema della Dieta mediterranea, anche grazie al sostegno e alla partecipazione di Alma Seges.

Il  dettagliato del Festival sarà disponibile sul sito ecomuseodietamediterranea.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *