Input your search keywords and press Enter.

Decreto liberalizzazioni, nuove misure per ambiente ed energia

E’ stato pubblicato il Decreto di Legge “Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività”. Tra le numerose disposizioni lo Studio Di Cosmo segnala quelle in tema di energia ed ambiente, come l’articolo 65 sugli impianti fotovoltaici in ambito agricolo. “L’articolo – si legge in una nota – esclude gli impianti solari fotovoltaici con moduli collocati a terra in aree agricole, dall’accesso agli incentivi statali. Il provvedimento fa salvi i progetti che hanno conseguito il titolo abilitativo entro la data di entrata in vigore del presente decreto o per i quali sia stata presentata richiesta per il conseguimento del titolo entro la medesima data, a condizione in ogni caso che l’impianto entri in esercizio entro un anno dalla data di entrata in vigore del presente decreto”.

E’ prevista, inoltre, l’abrogazione dei commi 4, 5 e 6 dell’art. 10 del D.Lgs n. 28, ossia del limite di 1 MW imposto agli impianti a terra sui terreni agricoli e un massimo del 10% della superficie ad essi riservata, mentre il contributo statale restava garantito alle aree agricole abbandonate da almeno 5 anni.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *