Input your search keywords and press Enter.

Dall’Olanda in arrivo il gelato green

“Il carretto passava e quell’uomo gridava, gelati!”. Il carrettino de “I giardini di marzo” di Battisti, oppure della “Gratta Marianna” barese, inseguiti nelle calde estati della nostra gioventù, si arrende alle moderne tecnologie. Dall’Olanda arriva, infatti, il carretto munito di pannelli fotovoltaici, in grado di tenere in fresco le creme in maniera del tutto sostenibile.

Ideato da una società di Amsterdam, questo speciale dispensatore di delizie estive è provvisto di celle solari collegate a una batteria ricaricabile (anche in modo tradizionale da una normale presa elettrica), in grado di alimentare il congelatore sia quando splende il sole sia nelle ore notturne.

La freschezza del dolce più amato dell’estate è, dunque, assicurata e senza più dover ricorrere ai combustibili fossili, inquinanti e costosi. I pannelli solari sono montati sul suo tettuccio che, all’occorrenza può essere esteso, grazie a un sistema a “teleobiettivo”, incrementando la capacità del dispositivo. Al piacere del palato e alla coscienza ambientalista, si associa, infine, anche un elegante design.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *