Input your search keywords and press Enter.

Da Montepulciano il vino che ama l’ambiente

Anche nel settore vitivinicolo si può operare per ridurre le emissioni di anidride carbonica generate durante il ciclo produttivo. Tra i potenziali settori di intervento: il confezionamento delle bottiglie di vino, che da solo incide per il 42% delle emissioni. Ecco perché la Salcheto, prestigiosa azienda vinicola di Montepulciano, ha scelto il Greenpallet di Palm e le eco-cassette per il vino Palm Design. La scelta è caduta su Palm poiché l’azienda mantovana, leader nell’ecoprogettazione e produzione di Greenpallet da foreste gestite in modo responsabile, garantisce l’approvvigionamento del legname da boschi certificati Pefc e Fsc, i due sistemi di certificazione forestale a livello internazionale. Inoltre, attraverso il carbon footprint di filiera, ovvero la misurazione dell’impronta ecologica che l’azienda lascia sull’ecosistema, Palm è riuscita a ridurre del 18% le proprie emissioni tra il 2008 e il 2009.

E tra i prodotti più originali ecco l’eco-cassetta per il vino Salco 2005, che all’occorrenza si può trasformare in un piccolo orto domestico. Realizzata ottimizzando gli scarti di Greenpallet Palm, Salco 2005 riporta al suo interno un sacchetto di salvia e rosmarino e un pannolino ecologico EcoWip. L’obiettivo è quello di diffondere i dettami delle pratiche ecosostenibili aprendo una finestra sulla problematica dello smaltimento dei rifiuti: infatti il 35% dei rifiuti urbani è costituito da imballaggi e il 3% da pannolini usa e getta.

Print Friendly, PDF & Email