Cultivar 2014: cultura e dieta mediterranea

La dieta mediterranea diventa protagonista di Cultivar 2014, mostra mercato organizzata dall’associazione Cultivar Eventi e dal GAL Valle d’Itria, in collaborazione con il CRSFA, Centro di Ricerca, Sperimentazione e Formazione in Agricoltura. La quinta edizione della rassegna si svolgerà dal 30 maggio al 1 giugno nella storica Masseria Mangiato a Martina Franca (TA).

Ad animare la mostra, i sedici GAL (Gruppi di Azione Locale) coinvolti nel progetto Leadermed (OS 4 – azione comune 4.2-misura 421 Psr Puglia 2007/2013). Il progetto ha portato alla creazione di una Rete della Cultura Mediterranea, valorizzando la dieta mediterranea come uno stile di alimentazione sano ed un fattore identitario e culturale.

I partecipanti a Cultivar 2014 proporranno un ricco e appetitoso programma: dall’Angolo Parlante (per la condivisione e lo scambio di buone pratiche), ai laboratori di degustazione e al cooking show, in cui i vari esperti si cimenteranno nella preparazione dei piatti più tipici dei territori da cui provengono. Nell’Angolo Parlante saranno presenti le associazioni no-profit del territorio e i Laboratori didattici e ludici Cultivar for Kids per i ragazzi di scuole elementari e medie. Tutte le attività iniziano a partire dalle 12.

Dunque, grande spazio al comparto Food and Wine: in passerella cardi e carciofi, il primitivo di Manduria, le cipolle bianche di Margherita di Savoia, i pomodori di Morciano, il pane di Laterza, l’olio dop della Terra d’Otranto e molto altro. A Cultivar 2014 si parlerà anche di Mobilità Sostenibile con la realizzazione di escursioni nelle tre giornate dell’evento e di Turismo Rurale.

In programma anche una mostra fotografica ed un’estemporanea di pittura sulla dieta mediterranea. Per i più intraprendenti il concorso di fotografia La dieta mediterranea, La passione nel piatto. È possibile postare le foto su Instagram con gli hastag #cultivarmed e #galvalleditria ed inviarle all’indirizzo mail guida@galvalleditria.it. Per partecipare all’estemporanea di pittura, invece, è possibile inviare l’iscrizione all’indirizzo info@galvalleditria.it o iscriversi direttamente in masseria il 30 e 31 maggio.

Tutte le informazioni, i regolamenti e il programma completo sul sito del GAL Valle d’Itria.

Articoli correlati