Input your search keywords and press Enter.

Corso di applicazione di tadelakt, intonaco ecologico marocchino

Sono sempre di più i materiali e le tecniche ecologiche che si cominciano ad utilizzare in edilizia. Il tadelakt è una tecnica d’intonacatura marocchina, molto antica, utilizzata in origine per impermeabilizzare le cisterne per la conservazione dell’acqua potabile e poi nei rivestimenti di ambienti umidi come gli hammam e le fontane. Le sue straordinarie doti di impermeabilità sono paragonabili, se non superiori, a quelle delle malte a base di cocciopesto impiegate dai Romani per la realizzazione di acquedotti, cisterne e terme. La sua composizione naturale lo rende un “rete” solare per l’autocostruzione materiale ideale per la bioarchitettura, oltre ad avere proprietà battericide e funghicide. Per conoscere ed imparare ad utilizzare questo materiale Beyond Architecture Group e Rete Solare per l’Autocostruzione hanno organizzato dal 17 al 19 febbraio un corso a Roma. Il laboratorio avrà un taglio eminentemente pratico, consistente nella realizzazione di una finitura in tadelakt in un bagno. Durante il laboratorio si partirà dalla preparazione dell’intonaco, la sua applicazione, la levigatura ed infine la finitura per l’impermeabilizzazione.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *