Input your search keywords and press Enter.

Correnti seduttive: antropologia del suono di Taranto

Correnti Seduttive è un progetto d’arte urbana che si colloca nell’ambito delle arti audiovisive. Il progetto si svolge presso la Galleria Comunale del Castello Aragonese di Taranto (foto).

Durante l’autunno 2013, il Castello sarà residenza artistica per un gruppo di rinomati artisti residenti a Berlino: il field recordist e pioniere del giornalismo sonoro Peter Cusack, il produttore, curatore e artista visivo Wendelin Büchler, la vocalist, artista intermediale e del suono di origini tarantine Alessandra Eramo, iniziatrice del progetto, il compositore e artista del suono Georg Klein, l’artista intermediale e performer Steffi Weismann.

Immergendosi da stranieri nel territorio di Taranto, gli artisti traggono ispirazioni e impressioni molteplici per costruire un’antropologia del suono della città. Nel corso del 2014, sarà aperta la mostra delle opere, sia presso il Castello Aragonese di Taranto che presso il Centro per l’Arte e l’Urbanistica di Berlino.

L’iniziativa sarà avviata domenica 13 ottobre alle ore 19, durante l’evento Atelier Aperti, sempre presso il Castello Aragonese.

Il progetto Correnti Seduttive, patrocinato dal Comune di Taranto – Assessorato alla Cultura e supportato dal Goethe Institut di Napoli, è vincitore del premio Interkultureller Austausch 2013 del Senato di Berlino – Ministero degli Affari Culturali.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *