Input your search keywords and press Enter.

Controlli della Stazione navale della Guardia di Finanza di Bari

Controlli in mare e lungo la fascia costiera, dei militari della Stazione navale della Guardia di Finanza di Bari, con l’ausilio di diverse unità navali e pattuglie a terra.

Nel corso delle operazioni in materia di polizia economico-finanziaria e marittima, sono state elevate sanzioni per circa 20mila euro nei confronti di sedici individui per violazioni di specifiche norme di carattere amministrativo. In particolare, i finanzieri baresi hanno sanzionato cinque proprietari di imbarcazioni da diporto senza assicurazione; dieci soggetti per la violazione di varie norme del codice della navigazione e un soggetto per la violazione delle norme riguardanti la pesca.

In materia di tutela ambientale le Fiamme gialle hanno individuate tre aree per un totale di circa 10mila metri quadri sulle quali sono state abbandonate circa 250 metri cubi di rifiuti pericolosi tra i quali eternit, pneumatici fuori uso, rifiuti di apparecchiature elettroniche, terre e rocce da scavo, materiali di risulta edile, plastica e pneumatici fuori uso.

I controlli di polizia economico-finanziaria da parte delle Fiamme gialle della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Bari continueranno, intensificandosi, anche in occasione delle festività.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *