Conlegno contro il commercio illegale di pallet

La Guardia di Finanza di Forlì indaga sul commercio illegale dei pallet (bancali) in legno. Oltre 60 milioni di euro è l’ammontare delle fatture false, per un’evasione pari a 12 milioni di euro.

Gli imprenditori denunciati non solo hanno risparmiato sull’IVA, ma hanno anche di venduto i pallet in legno ad un prezzo inferiore a quello di mercato: si è posta in essere una concorrenza sleale nei confronti dei soggetti che operano lecitamente. Interrogazioni parlamentari hanno inoltre affermato che il fenomeno dei pallet illegali dilaga nella grande distribuzione: consorzi ed associazioni di categoria hanno manifestato l’esigenza di tutelarsi.

Il consorzio Conlegno gestisce su tutto il territorio nazionale i marchi di qualità EPAL e FITOK, denunciando le imprese che vendono pallet illegali. Grande attenzione è rivolta al mercato compro/vendo bancali, dove spesso irrompono abusivi privi di denominazione sociale. Gli associati Conlegno introducono nel mercato prodotti in linea con gli standard internazionali, garanzia di tutela ambientale e sicurezza sul lavoro.

Articoli correlati