Input your search keywords and press Enter.

Commercio equo e solidale: nasce WFTO Label

 

E’ nato il WFTO Label: il primo marchio globale che certifica le Organizzazioni del Commercio Equo e Solidale che operano su tutta la filiera, dai produttori alle Botteghe del Mondo e altri punti di vendita. Lo ha presentato WFTO, l’Organizzazione Mondiale del Commercio Equo e Solidale, in occasione di Ambiente 2016, la fiera leader internazionale dei beni di consumo, fino al 16 febbraio 2016 a Francoforte.

Il WFTO Label potrà essere applicato sulle etichette o sulle confezioni di prodotti alimentari e di artigianato per assicurare che i produttori e i traders equosolidali rispettano i principi del Commercio Equo e Solidale

Il WFTO Label potrà essere applicato sulle etichette o sulle confezioni di prodotti alimentari e di artigianato per assicurare che i produttori e i traders equosolidali rispettano i principi del Commercio Equo e Solidale

Certificando le organizzazioni, il WFTO Label garantisce che i prodotti siano equosolidali dalla produzione alla vendita, rispondendo così alla crescente domanda di garanzie etiche da parte dei consumatori più attenti ed evoluti.

Creazione di opportunità per produttori economicamente svantaggiati, trasparenza e responsabilità, sviluppo delle capacità e formazione, promozione del Commercio Equo e Solidale, prezzo equo e pre-finanziamento, pari opportunità, diritti dei lavoratori, diritti dei bambini, rispetto per l’ambiente e relazioni commerciali continuative: sono i 10 criteri standard del Commercio Equo e Solidale a cui un’organizzazione deve rigorosamente attenersi per superare il Sistema di Garanzia WFTO e potersi fregiare del WFTO Label. Il WFTO Label potrà quindi essere applicato sulle etichette o sulle confezioni di prodotti alimentari e di artigianato per assicurare che i produttori e i traders equosolidali rispettano i principi del Commercio Equo e Solidale.

«Attualmente non esiste una normativa internazionale che regolamenti la certificazione dei prodotti equosolidali, oggi appannaggio di soggetti privati che stabiliscono propri criteri e certificano anche singoli prodotti, indipendentemente dalle aziende che li producono e li commercializzano – spiega Rudi Dalvai, presidente di WFTO. – Per questo è tanto più importante per noi consentire ai consumatori di identificare chiaramente quali sono le organizzazioni impegnate quotidianamente a 360% nel Commercio Equo e Solidale».

Frutto dell’esperienza di oltre 50 anni nel Commercio Equo e Solidale, la nascita del WFTO Label rappresenta un passo importante per affermare che un modello alternativo di economia, più umana e sostenibile a tutte le latitudini, è realmente possibile. Acquistando i prodotti certificati con WFTO Label, i consumatori possono così dare il proprio contributo concreto per creare un mondo più giusto, per combattere povertà, ingiustizia sociale e discriminazioni, per sostenere i produttori economicamente svantaggiati, per promuovere il rispetto dei diritti delle persone e dell’ambiente.

Sono oggi circa 50 le organizzazioni del Commercio Equo e Solidale già garantite dal WFTO Label. Altre 200 hanno avviato la procedura di garanzia.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *