Input your search keywords and press Enter.

Città verdi in corsa per Velo-City

Selezionate le potenziali ospiti della Conferenza internazionale sulla mobilità ciclistica Velo-City 2013. La Regione BrabantStad (Paesi Bassi) e le città di Nantes (Francia) e Vienna (Austria) concorrono per ospitale l’importante kermesse mentre Adelaide (Australia), Rio de Janeiro (Brasile) e ancora Vienna (Austria) sono già in lista per il Velo-City Global Edition 2014. Le conferenze Velo-City, nate per iniziativa dell’European Cyclists’ Federation (ECF) e ormai a cadenza annuale, rappresentano l’evento convegnistico più importante al mondo su pianificazione, gestione e organizzazione della mobilità in bicicletta. Attirano ogni anno da tutti i continenti amministratori, urbanisti, trasportisti, operatori economici, associazioni degli utenti della bicicletta. Da diversi anni la partecipazione si attesta sul migliaio di presenze. Da ottobre 2010 ad agosto 2011 sono arrivate all’ECF candidature da ogni parte del mondo. «Tutte le città preselezionate – dichiara il presidente ECF Manfred Neun – hanno consegnato offerte di alta qualità. Le città hanno mostrato il loro interesse ad ospitare la conferenza, le loro idee programmatiche, l’impegno politico delle autorità, il coinvolgimento di gruppi di utenti bicicletta e quanto l’offerta di infrastrutture ciclabili siano integrata nelle politiche di mobilità della città». Intanto prosegue l’organizzazione del Velo-city Global 2012, che si terrà dal 26 al 29 giugno 2012 a Vancouver (Canada). La città, che già dispone di una rete ciclabile di 400 Km, si propone di diventare la città più verde al mondo entro il 2020. Sul sito www.velo-city2012.com sono disponibile le prime informazioni per partecipare. Sconti per chi si iscrive entro marzo 2012.

Print Friendly, PDF & Email