Input your search keywords and press Enter.

Città Metropolitane: cogliere sempre le opportunità di sviluppo

In occasione di una tavola rotonda organizzata a Bari, sugli effetti della spendending review del Governo Monti e, in particolare, sulla riduzione delle province e la creazione dell’area metropolitana di Bari (nella foto di Gianni Avvantaggiato la città vista dal mare – si ringrazia il ROAN della Guardia di Finanza di Bari), l’assessore agli Enti locali e decentramento della Regione Puglia Marida Dentamaro ha provato a lanciare un segnale di speranza in controtendenza rispetto al coro unanime di critiche e sfiducia verso il riassetto della spesa operato da Monti.

“Chissà dove saremmo oggi senza Monti e Napolitano – ha sostenuto la Dentamaro -. È sicuramente un provvedimento duro, ma siamo amministratori pubblici e abbiamo il dovere di cercare e cogliere opportunità per lo sviluppo della collettività anche nei momenti peggiori. Proprio per questo – ha continuato l’Assessore – Bari città metropolitana è una sfida che la politica deve saper leggere e vincere, puntando subito sull’elezione diretta del Sindaco metropolitano.

“Peraltro – ha chiarito la Dentamaro – è una sfida che si inserisce nel solco di una più ampia battaglia per vedere Bari protagonista del progetto europeo “Smart Cities”, via già ben segnata dalla Regione Puglia, che da tempo sta puntando sui giovani e sulle nuove tecnologie per portare anche al sud quello “smart living” che oggi nella società della conoscenza significa futuro per i nostri ragazzi, crescita e nuovo benessere per tutti.”

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *