CINEMAMBIENTE LAB: laboratori di “green production”

CINEMAMBIENTE LAB è un workshop organizzato nell’ambito del Festival CinemAmbiente, rivolto a filmmaker e professionisti del mondo del cinema che vogliono avvicinarsi alla produzione di film a tematica ambientale. Le attività del workshop si svolgeranno a Torino il 3 e 4 giugno prossimi.

L’iniziativa vuole fornire gli strumenti per accedere al mondo della produzione di documentari green, per muoversi tra fondi regionali, bandi europei, festival, distribuzione alternativa e molto altro. I partecipanti saranno messi in contatto con professionisti di fama internazionale, pronti a condividere le proprie esperienze di successo.

CINEMAMBIENTE LAB nasce dalla constatazione della mancanza di eventi di formazione intensivi focalizzati sulla green production e del crescente interesse del cinema per le tematiche ambientali. Saranno ospitati professionisti nazionali ed internazionali, selezionati per esperienza e capacità comunicative che li rendono figure ideali per il ruolo di tutor.

Il workshop si articola in due giornate intensive con masterclass, case studies, presentazione di fondi regionali ed europei, tavole rotonde e momenti di networking.

Le giornate di lavoro sono orientate alla definizione e all’approfondimento del cinema ambientale. Si toccheranno tutti gli aspetti della produzione di un documentario, dall’ideazione alla realizzazione fino ad arrivare alla promozione e circuitazione del film. Si definiranno gli standard di una produzione attenta alla sostenibilità e alle buone pratiche.

Non è obbligatorio avere un progetto di film green per partecipare al workshop, ma per rendere ancora più concreto il percorso formativo i partecipanti saranno invitati a condividere le idee in sviluppo.

CINEMAMBIENTE LAB è organizzato da CinemAmbiente – Museo Nazionale del Cinema, in associazione con Documentary in Europe, con la collaborazione di Film Commission Torino Piemonte e Filming Europe-EUFCN, Creative Europe Desk Media –Torino. Media partner dell’iniziativa, il web magazine Ambient&Ambienti.

Per maggiori info, collegarsi al sito Cinemambiente.

Articoli correlati