Input your search keywords and press Enter.

Cina, il viaggio in metrò si paga in…rifiuti

Viaggiare in metrò costa…qualche bottiglia di plastica. Siamo a Pechino (Cina), dove l’amministrazione vuole incentivare la mobilità sostenibile ed un utilizzo virtuoso dei rifiuti.

All’interno del metrò, i viaggiatori trovano alcuni reverse vending (foto), che raccolgono e convertono in denaro le bottiglie di plastica. Per ogni bottiglia il passeggero riceverà tra i 0,5 e gli 0,15 dollari: con 15 bottiglie ci si può muovere liberamente per una qualsiasi delle 8 linee e 105 stazioni della metropolitana della capitale cinese. I rifiuti raccolti sono poi destinati ad un impianto di riciclaggio.

Il servizio è ancora in fase di rodaggio, lungo la linea 10 della metropolitana pechinese. Le autorità stanno valutando anche la possibilità di estendere questo servizio alle fermate degli autobus e ad altri mezzi di trasporto.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *