Input your search keywords and press Enter.

Ciclocarri e bici-cavallo al Carnevale ecologico di Putignano

Dalla palla ovale giunge l’energia per muovere i carri. I giocatori della squadra di rugby di Gioia del Colle hanno deciso di contribuire a produrre energia pulita per il Carnevale di Putignano. Sono stati  loro, infatti, a pedalare e manovrare i due ciclocarri che hanno aperto, dopo Farinella sul ciclocavallo, il primo corso mascherato della 618esima edizione.

E’ un carnevale che tiene alla tradizione ma guarda all’innovazione e alla eco-sostenibilità. E’ una caratteristica dell’edizione di quest’anno, grazie all’introduzione del più ampio progetto dell’assessorato alle Infrastrutture della Regione Puglia concepito con il Comune di Putignano e il guizzo creativo degli artisti di Post con il coordinamento di Vittorio Palumbo e di tutti gli artigiani e i maestri cartapestai di Putignano. I due grandi ciclocarri, guidati dai rugbisti, rappresentano due inviti al vivere tra innovazione e sostenibilità: uno attraverso l’energia ma recuperata  meccanicamente con manovelle e pedali, rappresentata dal Sole, l’altro invita allo stesso tema ma attraverso la dinamica del volo degli uccelli, con lampadine a basso consumo energetico, sempre animato dal movimento delle ruote. I prossimi corsi mascherati sono il 12 febbraio alle 11.00, il 19 febbraio alle 11 ed il  21 febbraio alle 19.00.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *