Input your search keywords and press Enter.

Simposio Geositi

Il VII Simposio internazionale sulla conservazione del patrimonio geologico organizzato dalla SIGEA e da ProGEO in programma a Bari il 25 e 26 settembre e le manifestazioni collaterali ad esso legate rappresentano un’occasione più unica che rara per pensare e programmare con occhi diversi la conoscenza, la tutela e la valorizzazione degli spazi.
Non capita tutti i giorni trovarsi a stretto contatto sia con esperti internazionali – più di 130 provenienti da 10 paesi del mondo – e soprattutto non capita tutti i giorni sentire parole come geosito, geoparco, geoturismo, insomma di sentire una parola come geologia declinata in tutte le maniere possibili. Non capita perchè alla geologia siamo abituati a pensare in occasione di terremoti, frane, inondazioni (come afferma segretario generale del Servizio geologico europeo Luca Demicheli nell’intervista che pubblichiamo in questo dossier); invece, proprio perchè l’Italia possiede potenzialità inespresse e poco conosciute, dal Belpaese potrebbe nascere una nuova visione della geologia, applicata al turismo e occasione si sviluppo dei territori (è l’opinione di Cristina Giovagnoli, responsabile dell’ISPRA del censimento dei geositi). Ancora: in questo dossier guardiamo alle esperienze oltreconfine, scopriamo le nostre bellezze naturali, le confrontiamo con i mutamenti prodotti dall’uomo su quei territori. Infine, uno sguardo alla Puglia: sono due i parchi nazionali (del Gargano e dell’Alta Murgia) che si candidano a diventare geoparchi, come spiegano le interviste ai rispettivi presidenti.