Amianto

Home Amianto
SE LO CONOSCI LO EVITI “Se lo conosci lo eviti”. Recita così il titolo della campagna contro l’AIDS, che, a distanza di pochi anni ha portato i suoi frutti, con un notevole abbassamento del numero delle persone infettate. Grazie alla prevenzione. Purtroppo così non è stato per l’amianto. Utilizzato in tutto il mondo nelle lavorazioni dei più diversi manufatti, la Peste del terzo millennio, come è stato definito, ha colpito un numero indefinito di persone. Il picco è previsto tra il 2030 e il 2050. La sicurezza nelle fabbriche ha ceduto alle logiche del potere economico; i produttori alle lobby mondiali; le istituzioni hanno girato la testa dall’altra parte, lì dove bisognava bonificare anzitempo. L’amianto, tuttavia, oggi si può combattere con le armi della consapevolezza del pericolo e dei danni che produce, della prevenzione lì dove ancora lo si lavora, e della bonifica totale dei siti contaminati. Ma, soprattutto, si può evitare di morire di amianto solo smettendo di farne uso.

L'EDITORIALE

Ecosistema urbano: il Rapporto Legambiente e la Puglia

Il rapporto 2017 di Legambiente sulle performance ambientali delle città restituisce un’immagine degli ecosistemi urbani che qualche volta non premia gli sforzi di alcune...

FOCUS

DOSSIER

Amianto: agevolazioni fiscali per eliminare il materiale tossico e fermare la...

Agevolazioni fiscali per combattere concretamente l’amianto, emergenza sanitaria e sociale. Accoglienza ampia e bipartisan della proposta di legge ONA L’Italia sta affrontando le conseguenze del...

Dossier Agenda 2030 di Ambient&Ambienti online

La realizzazione  dei 17 obiettivi contenuti nell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile rappresenta il traguardo più ambizioso e complesso che il pianeta si appresta...

Copenaghen: amministratori smart per città smart

Città intelligenti richiedono soluzioni intelligenti ma, soprattutto, amministratori intelligenti e lungimiranti. Copenaghen, da questo punto di vista, rappresenta un esempio da seguire Pino Bruno, Giornalista,...