Input your search keywords and press Enter.

Carnevale in Puglia: colorato e… sostenibile!

Carta, stracci, colla. Parte dai materiali di recupero più semplici la magia del carnevale. Una tradizione che in Puglia vanta radici profonde e che ogni anno si rinnova in un tripudio di colori. Tappa immancabile per la riscoperta della tradizione carnascialesca pugliese è Putignano (Ba).

Putignano, carnevale 2012

Una festa conosciuta in tutto il mondo: si pensi al fatto che qui ha sede il carnevale più antico d’Europa – giunto quest’anno alla 618esima edizione – ma anche il più lungo per durata (inizia il 26 dicembre con il rito delle “propaggini”), con tante manifestazioni in programma sino all’8 marzo.

E un nuovo record gli va riconosciuto in questo 2012: la realizzazione del primo carnevale ecosostenibile. É la mobilità verde a farla da padrona, con bici trasformate in cavalli che sfileranno per le vie della cittadina e che andranno a trainare due carri allegorici. Spostamenti eco garantiti anche ai partecipanti, con 4 postazioni di bike sharing attive messe a punto dal progetto Cicloattivi, grazie alla collaborazione con l’assessorato alla mobilità della Regione Puglia. Una bicicletta protagonista al 100%: i movimenti e l’illuminazione delle maschere verranno infatti realizzati attraverso manovelle ricavate da bici dismesse.

Senz’altro invitante è poi l’iniziativa Carnevale a Pedali de “La Ciclofficina”, progetto dell’Associazione MurgiAmbiente nato in collaborazione con Legambiente.

La bici-cavallo, carnevale di Putignano 2012

Durante le domeniche delle sfilate (nei giorni 5, 19 e 22 febbraio 2012; la sfilata del 12, causa maltempo, è stata spostata al 20 febbraio) saranno promossi itinerari cicloturistici nella campagna putignanese con degustazione presso un’azienda agricola e prima fila assicurata nella sfilata dei carri allegorici, grazie ad uno spazio dedicato messo a disposizione dalla Fondazione Carnevale di Putignano (info: laciclofficina.it).

Oltre alle sfilate dei carri allegorici si segnala l’appuntamento con M’illumino di meno, in calendario a Putignano per il 17 febbraio prossimo. La storica iniziativa voluta dalla trasmissione Caterpillar di Radio2 prenderà il via alle ore 18.00 in Corso Umberto I, grazie alla collaborazione con Agesci Putignano e il Consiglio Comunale dei Ragazzi (info: www.carnevalediputignano.it).

Ma il viaggio nel colorato mondo del carnevale non si ferma qui e attraversa la Puglia da nord a sud. Tra le manifestazioni più importanti del tacco d’Italia si riconferma l’evento di Massafra (Ta) con le sfilate domenicali di carri allegorici, fino al 13 marzo prossimo (info: www.carnevaledimassafra.it).

Carnevale di Martignano (Le), ed. 2010

Un carnevale con 57 candeline che si rinnova anche quest’anno tra spettacoli itineranti, gruppi mascherati e degustazioni. Raggiunge invece la 59^ edizione il Carnevale Dauno di Manfredonia (Fg), in programma dal 17 gennaio al 26 febbraio 2012. Con il leit motiv della satira politica si sfideranno in concorso maschere e carri, lungo una parata di oltre due chilometri. In paralellelo tante iniziative, per tutti i gusti: non mancheranno concorsi letterari, fotografici e di pittura; feste di piazza; spettacoli folcloristici; degustazioni di piatti tipici (info: www.carnevalemanfredonia.it). Da non perdere è inoltre l’appuntamento con il carnevale nel Salento, in particolare con la 27^ edizione del Carnevale della Grecìa Salentina e la 33^ del Carnevale di Martignano (info: www.comune.martignano.le.it).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *