Input your search keywords and press Enter.

Canada lascia Kyoto. WWF: potenzialità sprecate

WWF deluso dalla decisione del Canada di ritirarsi dal Protocollo di Kyoto, annunciata dal ministro dell’ambiente Peter Kent. «Il cambiamento climatico è un problema globale urgente che richiede una urgente soluzione globale – sottolinea l’associazione in una nota -. Un accordo internazionale legalmente vincolante offre la migliore e forse unica speranza di agire abbastanza velocemente da evitare i peggiori effetti del cambiamento climatico. Ma gli accordi vanno rispettati». E Mariagrazia Midulla, responsabile Policy Clima e Energia del WWF Italia, aggiunge che «La decisione del Canada di ritirarsi dal Protocollo di Kyoto mette il Paese in una posizione difficile nei confronti della Comunità internazionale: il Paese, infatti, aveva sottoscritto un patto che non rispetterà, e abbandona il protocollo per non subire le conseguenze delle proprie azioni. Questo genera mancanza di attendibilità e di fiducia . Le altre nazioni dovranno continuare a sviluppare una soluzione globale senza il Canada». Un’occasione mancata, secondo l’associazione, viste le grandi potenzialità del Paese soprattutto nel settore delle energie rinnovabili.

Print Friendly, PDF & Email