Input your search keywords and press Enter.

Campionato Mondiale del Boscaiolo, buona la prestazione degli italiani

Si è conclusa domenica scorsa la trentesima edizione del Campionato Mondiale del Boscaiolo, a Raubichi, in Bielorussia. Alla competizione ha partecipato anche un team italiano, sponsorizzato da un’azienda leader in campo mondiale nella produzione di motoseghe dalle performance elevatissime. Forza, estrema concentrazione e precisione sono le qualità essenziali che un boscaiolo professionista deve possedere per concorrere nelle competizioni a livello agonistico. E i nostri professionisti dei boschi si sono distinti anche in questa occasione con dei buoni piazzamenti: quarto posto a squadre,  medaglia di bronzo a squadra nella staffetta, quarto posto individuale per l’atleta Raffl Johann e quinto per Hinteregger Roland, il nostro atleta junior. Sono stati quattro giorni di intense sfide individuali e a squadre nelle caratteristiche discipline di abbattimento di un albero, sostituzione della catena, sezionamento tramite tagli combinati, sezionamento di precisione e sramatura. Proprio quest’ultima disciplina è stata determinante per la classifica finale: Raffl ha fatto una performance straordinaria completando la prova in 15 secondi, e sarebbe stato primo in classifica senza una penalità che lo ha fatto scendere al quarto posto. L’atleta, però, ha dimostrato ottime capacità che sicuramente farà rivalere nelle prossime competizioni.

PHOTOGALLERY

[nggallery id=167]

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *