Calcio, Europei 2024: ogni goal un albero piantato

Rete-di-calcio

Ener2Crowd, la piattaforma ed app per gli investimenti sostenibili, pianterà un albero in partnership con «zeroCO2» per ogni goal segnato dalla nazionale italiana.

 

Seppure di anno in anno si stia tenendo sempre più in considerazione l’innovazione per ridurre gli impatti degli eventi calcistici mediante l’adozione di tecnologie sempre più all’avanguardia negli stadi, si tratta comunque di eventi che producono forti emissioni ed inquinamento, legati alle attività sportive, ai consumi e soprattutto agli spostamenti delle tifoserie che viaggiano da ogni parte del globo.

«Fare la scelta giusta per l’ambiente può rendere felici» sintetizzano gli analisti di Ener2Crowdla piattaforma ed app numero 1 in Italia per gli investimenti sostenibili, che con oltre 13.000 membri della community è nel contempo il più grande movimento finanziario di matrice sociale ed il più grande fondo di investimento diffuso nella transizione energetica presente oggi in Italia.

La campagna “Euro 2024” offre ai nuovi scritti e alla community di Ener2Crowd due tipologie di coinvolgimento: il bonus aggiuntivo e la piantumazione di alberi.

Per i nuovi iscritti il bonus di rendimento aggiuntivo è del +1% lordo annuo sui 2 primi investimenti effettuati durante il periodo di svolgimento degli Europei 2024 (dal 14 giugno al 14 luglio), mentre per chi è già iscritto è del +0,5% lordo annuo sui 2 prossimi investimenti.

Indipendentemente dagli investimenti raccolti, Ener2Crowd pianterà un albero in partnership con «zeroCO2» per ogni goal segnato dalla nazionale italiana ed “adotterà” un albero con «ApadrinaUnOlivo» per ogni 5 goal segnati da quella spagnola.

Novità di giugno 2024 è poi l’implementazione della “ricarica automatica del wallet” attraverso la quale è possibile attivare un addebito su conto corrente e ricaricare il proprio wallet ogni settimana, ogni mese o in base alle proprie capacità e volontà di investimento, ottenendo un ulteriore bonus di rendimento aggiuntivo del +0,10% ogni volta che si sceglie un progetto.

«Anche chi è apparentemente lontano dalla sostenibilità e non vuole abbandonare le sue abitudini può compiere un’azione finanziaria in grado di bilanciare i suoi impatti in modo efficace ed incontestabile, andando a mitigare il “senso di colpa” di cui molto spesso vorrebbe liberarsi ma non sa come fare» dicono gli esperti di Ener2Crowd.com.

L’idea della piattaforma è quella di includere persone “capienti” che vogliano “sentirsi sostenibili” aggiungendo un investimento significativo in chiave ESG nella loro capacità di spesa e che con i bonus aggiuntivi potranno ottenere anche loro un rendimento dell’ 11-12%annuo.

Articoli correlati