Input your search keywords and press Enter.

“Cacate”, la prima mostra sui bagni pubblici

I bagni pubblici sono specchio istantaneo dell’anima e rifugio appagante di bisogni fisiologici. La mostra Cacate darà valore a questi luoghi dimenticati, ma che fanno parte della vita quotidiana di turisti e residenti.

L’esposizione è curata da Dario Miale (fotografo) e Giorgio Di Palma (ceramista). Giorgio ha plasmato oggetti d’uso comune in un bagno pubblico, come per esempio un asciugamani piuttosto che uno sturalavandino. Dario ha invece immortalato i fruitori del luogo nei loro momenti più intimi: da chi apre, a chi fa bisogni fisiologici, a chi si trucca e si lava. L’intento, a detta dei due, è cercare di «far mettere piede nel sudicio altrui a tutti, anche a chi piuttosto di entrare preferisce farsela sotto».

Cacate sarà allestita all’interno dei bagni pubblici del Castello Episcopio di Massafra (TA). La mostra sarà inaugurata venerdì 31 agosto alle 21, con la musica dei Dj Natilbox e Toni Ceramica e degustazioni di vini.  Apertura gratuita fino all’8 settembre, dalle 10 alle 13 e dalle 17  alle 22.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *