Buono Mobilità, il Ministero dell’Ambiente apre le registrazioni da lunedì 19 ottobre

Gli esercenti potranno registrarsi sul sito dalle ore 9, mentre dal 3 novembre si potrà richiedere il rimborso della fattura

Tutto pronto per il Buono Mobilità. Da lunedì 19 ottobre, a partire dalle ore 9, gli esercenti potranno registrarsi sulla piattaforma web – https://www.buonomobilita.it/mobilita2020/#/esercente/loginEsercente – (la piattaforma non è attiva in data di pubblicazione della notizia, ndr) per richiedere il buono. Potranno registrarsi tutti coloro i quali vendono biciclette nuove o usate, sia tradizionali che a pedalata assistita, handbike nuove o usate, veicoli nuovi o usati per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica, come monopattini, hoverboard, segway, servizi di mobilità condivisa a uso individuale, esclusi quelli mediante autovetture.
La registrazione da parte dei negozianti sulla piattaforma del Buono Mobilità è necessaria per partecipare al programma che eroga agevolazioni fino al 60% del valore del mezzo acquistato con un buono che comunque non può superare i 500 euro.
Dal 3 novembre, quando la piattaforma sarà aperta agli acquirenti, chi avrà già comprato il mezzo (entro il 2 novembre) potrà chiedere il rimborso presentando la fattura. Chi, invece, non avrà ancora fatto l’acquisto potrà chiedere la generazione del buono da utilizzare per ottenere lo sconto presso l’esercente prescelto tra coloro che si sono iscritti su www.buonomobilita.it.

Articoli correlati