Borghi autentici, trekking e musei: l’Ecoweekend sfida la pioggia

Salve, comune tra i protagonisti della Giornata dei borghi autentici

Un Ecoweekend con l’ombrello in mano. Il fine settimana è condito dall’attesa della pioggia e addirittura qualche allerta meteo che mette a repentaglio le uscite fuori porta. Tra dubbi e incertezze meteorologiche, sono comunque numerosi gli appuntamenti in programma in Puglia, a cominciare dalla Giornata dei Borghi autentici.

Come da tradizione, l’invito è quello di contattare gli organizzatori degli eventi in anticipo, per conoscere le modalità di partecipazione legate alle misure anti – Covid e, in questa settimana, ricevere conferma degli appuntamenti in base alle condizioni meteo. Intanto, ecco la tradizionale carrellata di iniziative in programma per il weekend.

I Borghi autentici

Tra i principali appuntamenti del fine settimana, c’è quello fissato per domenica 10 ottobre, con la sesta edizione della Giornata Nazionale dei Borghi Autentici d’Italia. Una festa diffusa a livello nazionale in 53 Comuni, volta a favorire l’incontro tra esperienze diverse e il confronto tra buone pratiche.
“Geniali – saper fare e talenti creativi, orgoglio delle comunità locali” è il tema di quest’edizione. Un inno alla vivacità e all’intuito, alla manualità e alla ricerca, all’arte e all’improvvisazione, ma anche allo studio, all’invenzione, alla socialità e alla solidarietà.
Scorcio di Celle San Vito

In Puglia sono 13 le realtà coinvolte (Qui il programma dettagliato).  Acquaviva delle Fonti con protagonista il cibo sostenibile, Campi Salentina con aperture straordinarie e tour teatralizzati, Casamassima alla scoperta del Paese Azzurro e del suo territorio, Cassano delle Murge con una serata enogastronomica nella Cava grande recuperata, Castellaneta con la cena di comunità e le visite alla città sotterranea, Celle di San Vito con le tradizioni e le usanze franco-provenzali, Deliceto con visite teatralizzate al castello normanno svevo e nel borgo, Leverano con spettacolo musicale e visita alla torre federiciana, Miggiano e l’esperienza sensoriale di degustazione di piatti tipici del territorio salentino, Minervino di Lecce tra Palazzi, chiese e luoghi storici, Poggiorsini con visita al birrificio degli Ostuni, Ruffano con laboratori e Tour narrato e cantato del centro storico, Salve  con tappa esterna anche a Ruggiano.

Green Murgia

Domenica è anche giornata di trekking. Come quello proposto dalle 9.30 nel cuore verde della foresta Mercadante. I suoi sentieri e le sue zone più a nord ovest riservano ancora molte sorprese per chi ci si avventura: alberi secolari, luoghi di culto e antichi jazzi sono solo alcuni dei punti di interesse che questa zona custodisce. Un trekking semplice e piacevole adatto a tutti, in una zona di altura che non supera i 420 metri sul livello del mare, attraverso un dislivello non impegnativo. Info 3471152492.

Nel fiume Ofanto in canoa

Dopo il successo di luglio, tornano i Canoisti sull’Ofanto alla Masseria Moschella (Cerignola). Domenica dalle 10 l’uscita in canoa é aperta a tutti, neofiti ed esperti, di almeno 12 anni, a cui segue pranzo agricolo a base di prodotti a Km0. In caso di pioggia leggera, l’evento sarà mantenuto. In caso di temporali verrà annullato. Info 3515583318.

La casa rossa di Alberobello

In occasione della “Giornata Europa della cultura Ebraica”, la Fondazione Casa Rossa, con la direzione artistica di Carlo Palmisano, organizza una serie di eventi per commemorare un luogo dove la storia e il paesaggio fanno da protagonista.

Perché tutti conoscono la bellezza e l’originalità architettonica di Alberobello, cittadina che vanta il titolo di patrimonio dell’umanità, forse in pochi però sanno che ad un tiro di schioppo da essa sorge un edificio storico, che durante il secolo scorso ha visto vicende oscure della storia del nostro Paese. È la “Casa Rossa” che, nata come Istituto Agrario, fu requisita negli anni Trenta dal regime fascista per diventare, campo di internamento, concentramento, transito, confino e prigionia. Questo luogo, che è stato attraversato da vicende dolorose, è anche testimonianza ed esempio di umanità e solidarietà della comunità di Alberobello che, lontana dai pregiudizi e discriminazioni, in quegli anni si è attivata per l’accoglienza e l’integrazione di chi era visto come nemico. Info 3470081412.

Trekking “letterario”

Una passeggiata “letteraria”. Domenica a Bitonto è in programma il Trekking urbano del centro storico, un percorso ad anello di 3 km circa. Il raduno è alle 9 presso la Libreria del Teatro, che dalle 11 ospita poi la presentazione del libro di Sandro Marano: “Fare verde, la terra e la rugiada”. Ingresso libero.

Mònde – Festa del Cinema sui Cammini.

I cammini di Mònde

Numerosi appuntamenti nel weekend a Monte Sant’Angelo per la quarta edizione di “Mònde – Festa del Cinema sui Cammini” che ruota sul tema “Custodire l’immateriale”.

Sabato 9 e domenica 10 ottobre sono in programma due cammini, una performance teatrale, un matinée, quattro proiezioni, una masterclass, un concerto e un cookin’ dj set. Ad accomunare tutti i momenti sarà la volontà di riflettere sull’importanza del patrimonio culturale immateriale nel quale confluiscono la nostra identità, le nostre radici, la nostra memoria, e che si rivela fondamentale per il mantenimento della diversità culturale quale forma di resistenza contro la globalizzazione.

A Mònde è possibile scoprire identità, radici e memoria anche ripercorrendo le antiche vie di pellegrini e crociati, seguendo le tracce della millenaria presenza dell’uomo o immergendosi nella natura selvaggia del territorio garganico. Tutti gli eventi sono gratuiti con prenotazione obbligatoria sulla piattaforma Eventbrite. Aggiornamenti su mondefest.it

Alla scoperta del pane

Due giornate di attività legate alla specialità gastronomica per eccellenza del territorio di Laterza: il Pane. Con gli usi, le tradizioni e i riti connessi alla sua produzione che divengono spunto per un tour esperienziale ricco di attività tra visite guidate, performance teatrali, laboratori di chimica culinaria, rievocazioni, escursioni, musica e tanto altro.

Tutto questo sarà, sabato 9 e domenica 10 ottobre, Laterza Bread Experience, manifestazione promossa dal Distretto Urbano del Commercio di Laterza che animerà il Centro Storico laertino e farà tappa nell’Uliveto Secolare dell’Azienda Campanello, in un itinerario alla scoperta di Laterza e del suo affascinante territorio, guidati da una delle produzioni più tipiche e famose come quella del pane tradizionale. Ingresso libero.

La Giornata delle Famiglie al Museo

Dopo la pausa forzata del 2020, ritorna la nuova edizione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo – F@Mu 2021, iniziativa nata dall’esperienza del portale internet www.kidsarttourism.com con lo scopo di stimolare e sviluppare nei più piccoli l’interesse verso l’arte e il patrimonio culturale attraverso esperienze che associano aspetti ludico-creativi a quelli didattici.

Per l’occasione, domenica 10 ottobre nella Pinacoteca metropolitana “Giaquinto”, dalle ore 9 alle 13 (ultimo ingresso 12.30), la Pinacoteca aprirà gratuitamente le porte alle famiglie che potranno divertirsi con una serie di attività pensate per loro ed ispirate al tema di quest’anno intitolato Nulla accade prima di un sogno.

Ciclopasseggiata in Valle d’Itria

Il Comune di Locorotondo propone una serie di attività all’insegna della mobilità sostenibile e recupera la data del 18 settembre, rimandata a causa di condizioni meteo avverse.

Domenica 10 ottobre ore 10 ciclo passeggiata con partenza da Piazza Aldo Moro in collaborazione con Nolè Valle d’Itria srls, Fondazione ITS – Agroalimentare Puglia e Info-Point Locorotondo.

Partecipazione gratuita con la propria bici. Durante il percorso tra le contrade, vi sarà una sosta con una pausa merenda offerta dalla Fondazione Its Agroalimentare Puglia. Info e prenotazioni: 0804312788.

Il teatro energetico con Murgia Enjoy

Sensazioni in movimento. È questo il titolo dell’attività escursionistico-culturale proposta dall’associazione Murgia Enjoy il 10 ottobre. Una lezione di “teatro energetico” aperta a tutti coloro che vogliono riscoprire la concretezza delle proprie potenzialità creative senza la pregressa dimestichezza con tecniche artistiche.

L’arte energetica, attraverso il teatro, è attiva, è mezzo di comunicazione diretta con la propria interiorità: stando in contatto con noi stessi possiamo dare nuova forma al nostro universo emotivo, poco ascoltato ed espresso. Attraverso l’arte energetica possiamo riscoprire le nostre potenzialità creative per poterle applicare in ogni semplice attività quotidiana. Nel centro culturale Egò, a Santeramo, Enza Molinari e altri artisti mettono a disposizione la propria formazione, professionalità ed esperienza artistica, per la comunità e il territorio circostante.

L’incontro dei partecipanti è previsto sul piazzale del Convento di Cassano alle ore 9:00 di domenica 10 ottobre. Info www.murgiaenjoy.it.

Trekking e formaggi

Trekking all’Abbazia di Monte Sacro e laboratorio di degustazione formaggi del Gargano. È questa la proposta di Gargano NaTour per domenica 10 ottobre.  Si trascorre la giornata nel territorio di Mattinata, nel Parco Nazionale del Gargano. Camminando nella lecceta si sale fino a 850 metri di quota per raggiungere uno dei luoghi più suggestivi del Gargano: le rovine dell’abbazia medievale di Monte Sacro.
Ci si immerge così nei colori e negli odori che sono anche parte del pascolo di mucche, capre e pecore, protagoniste della tradizione casearia mattinatese Dopo aver scoperto ed esplorato le rovine dell’Abbazia, guidati da Matteo Granatiero, esperto di prodotti del territorio, è in programma la degustazione di diverse tipologie di formaggio, per approfondire caratteristiche sensoriali e tecniche di lavorazione. Info www.garganonatour.it.

Il Torrente Picone

Escursione suburbana nella natura. Domenica è in programma una passeggiata in compagnia della guida Pietro Chiatante, e di Rocco Carella, appassionato dottore forestale, per riscoprire la natura del tratto iniziale del Torrente Picone a Ceglie del Campo, alla periferia di Bari. Tra condomini e strade, al limite dell’edificato di Ceglie del Campo, si riconoscono lembi di inaspettata naturalità tra le lame Baronale e La Badessa che, a valle, in direzione di Bari, si uniscono per formare il Torrente Picone. Info 3286474719.

Olive culturali

La Cooperativa Serapia lancia l’idea progettuale “OliveCulture4all”, nel Parco delle Dune costiere. Domenica è in programma la presentazione del progetto: punto di partenza dell’iniziativa è l’Albergabici, Casa Cantoniera Anas e centro visite del Parco Dune Costiere, con servizio di ospitalità, noleggio biciclette e ciclofficina. Dopo la visita al tour virtuale presso la Casa Cantoniera, si parte per un piccolo tour guidato fino al Dolmen. Al rientro, l’esperienza si conclude con una degustazione di Olii EVO del parco della cooperativa Agricola Montalbanese. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria. Info cooperativaserapia.it.

Articoli correlati