Input your search keywords and press Enter.

Biosicurezza, italiana la piattaforma europea di gestione emergenze

Importante contributo italiano al progetto europeo di biosicurezza nel settore agricolo. Il programma prevede la mappatura delle coltivazioni maggiormente a rischio e e dei patogeni potenzialmente più pericolosi.

Agroinnova, il Centro di Competenza per lʼinnovazione in campo agro-ambientale e agro-alimentare dellʼUniversità di Torino, ha dunque realizzato la banca dati digitale EUPFSIS – EU Plant and Food Security Information System. Il lavoro è stato presentato a Pechino, nel corso dellʼInternational Congress of Plant Pathology (ICPP) 2013.

La diagnosi è lʼelemento chiave nella gestione di emergenze legate la biosicurezza. EUPFSIS permette agli agronomi di dialogare direttamente coi laboratori. È possibile inviare immagini e video sulle epidemie in atto nelle coltivazioni; i laboratori analizzano il materiale, servendosi dei dati messi a disposizione da vari Istituti.

Grazie a EUPFSIS sarà possibile definire i livelli di allarme per ciascuna emergenza (locale, regionale, nazionale, internazionale) ed analizzare il problema in modo coordinato ed in tempi rapidi. Inoltre, inserendo le informazioni nella piattaforma, si può capire quante probabilità ci sono che lʼepidemia sia stata causata volutamente dallʼuomo e quante che si tratti di unʼintroduzione accidentale.

EUPFSIS è uno dei risultato del progetto PLANTFOODSEC (Plant and Food Biosecurity), giunto a metà del suo percorso. Negli ultimi due anni e mezzo è stata stilata una lista, in ordine di priorità, delle coltivazioni maggiormente a rischio e dei patogeni potenzialmente più pericolosi: aspetti fondamentali per mettere a punto qualunque tipo di strategia di prevenzione e cura delle epidemie. Un approfondimento particolare è stato riservato allo studio dei patogeni pericolosi per lʼuomo e veicolabili dalle piante.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *