Input your search keywords and press Enter.

Biopolitica di un rifiuto

petrillo[1]Tema scottante di questi ultimi mesi è il caso-spazzatura. I media ci hanno bombardato di immagini e resoconti di quei giorni di fuoco, quando migliaia di sacchi d’immondizia che per giorni invasero Napoli. Ma qualcosa non è stata raccontata, ovvero cosa succede quando “la gestione spaziale dei rifiuti incontra la gestione speciale delle popolazioni”, ed il racconto diretto di chi a quei giorni e a quelle rivolte, che fecero ribollire Napoli e dintorni, prese parte sin dall’autunno 2007. Già da allora infatti lo scontento serpeggiava tra le popolazione “colpite” dai nuovi piani di localizzazione delle discariche. Ma da chi si può dire che sia dipeso tutto ciò?
Antonello Petrillo, professore di Sociologia presso la della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studî Suor Orsola Benincasa di Napoli, conduce con attenzione e sistematicità quest’indagine insieme all’URIT (Unità di Ricerca sulle Topografie sociali), costituita presso la cattedra di Topografie dello spazio sociale della stessa Università. Ora sta a noi applicare i risultati di questo studio alla nostra realtà sociale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *