Biodiversità in rete, ecco le classi vincitrici

Sono state 40 le classi primarie protagoniste del percorso formativo e didattico che ha coinvolto oltre 1000 alunne e alunni alla scoperta e conoscenza del ricco patrimonio forestale di Puglia

 

È durato un anno il progetto scolastico, di educazione forestale ed ambientale promosso dall’Assessorato regionale all’Agricoltura insieme all’Agenzia Regionale per le Attività Irrigue e Forestali della Regione Puglia (A.R.I.F.), in qualità di soggetto attuatore. L’iniziativa dedicata alle studentesse e agli studenti delle scuole primarie pugliesi, che si sono candidati all’avviso pubblico, si è conclusa con la premiazione delle classi vincitrici nella sede dell’Assessorato regionale Agricoltura.

Sono state 40 le classi della scuola primaria coinvolte, distribuite su tutta la Regione Puglia, per un coinvolgimento di oltre 1000 alunni, che, vestendo i panni dei giovani esploratori, hanno svolto un vero e proprio percorso didattico di quattro sessioni formative consistenti in laboratori, visite sul campo, attività in classe, con un concorso finale volto alla realizzazione di un elaborato che raccontasse le emozioni vissute durante il percorso formativo.

Grazie al progetto gli alunni impegnati nelle attività manuali e di ricerca hanno scoperto il ciclo della natura e familiarizzato con tutti i temi legati alla biodiversità, con attività di ‘cooperative learning’, produzione di disegni e foto, schede riassuntive, cartelloni e piantine messe a dimora, che hanno dato vita a una grande quantità di materiale didattico. I futuri custodi della biodiversità hanno visitato i vivai forestali e le aree protette pugliesi, scoprendo la straordinaria complessità degli ecosistemi pugliesi. Itinerari pensati per creare coscienza e conoscenza del patrimonio naturale regionale nelle nuove generazioni e per divulgare l’importante ruolo che assumono i vivai forestali, i boschi didattici e le aree protette nella salvaguardia degli ecosistemi e nella valorizzazione dei territori su cui insistono.

I vincitori del concorso sono stati:

  • 1 ° posto: classe 5D – IC “G. Mazzini” di Torre Santa Susanna (BR)
  • 2° posto: classe 4B – “Umberto I – S. Nicola” – Sc. Primaria N. Piccinni di Bari
  • 3° posto: classe 5C – IC “Don Bosco” di Manduria (TA)

Ai vincitori sono stati consegnati uno zaino in juta, eco-sostenibile, e delle piantine forestali, mentre a tutti i partecipanti è stato conferito un attestato di partecipazione.

Gli istituti che hanno aderito all’avviso pubblico indetto dall’ARIF Puglia e coinvolti fattivamente nel progetto per la provincia di Lecce sono:

  • Circolo Didattico C. Battisti – Lecce
  • I.C. “Teresa Sarti” – Campi Salentina
  • Direzione Didattica V. Ampolo – Surbo
  • I.C. Statale Ugento
  • I.C. Statale Aradeo – Neviano

Per le provincie di Bari e BAT:

  • I.C. “Umberto I – S. Nicola” – Scuola Primaria F. Corridoni – Bari
  • I.C. “Umberto I – S. Nicola” – Scuola Primaria N. Piccinni – Bari
  • I.C. “G. Mazzini – G. Modugno” – Scuola Primaria G. Mazzini – Bari
  • I.C. “Falcone – Borsellino” – plesso Chiaia e plesso Cirielli – Bari
  • I.C. “Ceglie Manzoni Lucarelli” – plesso Ceglie – Bari
  • I.C. “M. D’Azeglio – G. De Nittis” – Scuola Primaria M. D’Azeglio – Barletta
  • 3° Circolo “N. Fraggianni” – Barletta
  • 2° Circolo didattico “Mons. Petronelli” – Trani

Per Brindisi e provincia:

  • I.C. Cappuccini – Brindisi
  • I.C. G. Mazzini – Torre Santa Susanna
  • 2° Circolo Giovanni XXIII – Fasano

Per Foggia le attività sono state svolte negli istituti:

  • Istituto Scolastico “De Amicis – Pio XII” – Foggia
  • I.C. “Santa Chiara-Pascoli-Altamura” – Foggia
  • I.C. “Giordani – De Sanctis” – Manfredonia

Per Taranto i protagonisti sono stati gli alunni degli Istituti:

  • I.C. Volta – plesso Tempesta – Taranto
  • I.C. Aldo Moro – Carosino
  • I.C. Frascolla – San Vito
  • I.C. Don Bosco – Manduria

Articoli correlati