Bike, trittico dei Siti Unesco della Puglia

La terza edizione tra Alberobello, Andria e Monte Sant’Angelo. Pedalare nella storia per far crescere il turismo e internazionalizzare la destinazione

 

Tutto pronto per il Trittico dei Siti Unesco della Puglia, manifestazione che si svolgerà tra aprile e settembre 2023 nelle città di Alberobello (Ba), Andria (Bat) e Monte Sant’Angelo (Fg), con il sostegno dell’Agenzia regionale del Turismo Pugliapromozione. Filo conduttore dell’evento è il bike: attraverso il ciclismo giovanile su strada e la storia millenaria dei quattro siti Unesco della Puglia, con l’obiettivo di pedalare nella natura e nella cultura, per diffondere ancora di più l’attrattività della Puglia in questo settore.

I talenti del ciclismo italiano delle categorie juniores, allievi ed esordienti gareggeranno sulle strade di tre città della Puglia, patrimonio dell’Unesco, e contribuiranno a diffondere il brand turistico della Puglia come luogo ideale per le vacanze en plein air.

Tre le date del Trittico: Alberobello domenica 16 aprile, Andria sabato 16 settembre e Monte Sant’Angelo domenica 17 settembre.

La Puglia, relativamente al Prodotto Sport, Natura e Benessere, può e deve essere, sempre più, ragione di viaggio in tutte le stagioni dell’anno, in particolare nei periodi di bassa stagione, può rispondere alle esigenze di specifici segmenti della domanda turistica e sostenere un’offerta turistica di qualità, puntare sull’internazionalizzazione e sullo sviluppo sostenibile del territorio, e promuovere la destinazione come scoperta delle località turistiche note e meno note, per consentire il contatto con la natura e vivere il tempo lento.

Il turismo legato al bike, nelle sue molteplici forme, è certamente uno dei trend più innovativi ed interessanti per l’industria del turismo e per molte destinazioni rappresenta una opportunità per arricchire e completare la propria offerta turistica, come evidenziano anche i dati di Google Trend dove, tutto l’anno e in modo più frequente nei mesi primaverili, si intensifica la ricerca del termine ‘’bici’’ collegato alla categoria ‘’viaggio’’.

L’importanza del cicloturismo nelle sue forme variegate (cicloturismo culturale, enogastronomico, sportivo e naturalistico) può riassumersi nei seguenti dati: 33 milioni circa di presenze generate nel 2022, pari al 4% di quelle totali registrate in Italia, per un impatto economico diretto di 4,1 miliardi di Euro (Stime Isnart, Osservatorio sull’Economia del Turismo delle Camere di Commercio 2022).

IL PROGRAMMA DEL “TRITTICO DEI SITI UNESCO DELLA PUGLIA”

Quella che si correrà nel 2023 sarà la terza edizione del Trittico, l’ultima si è svolta nel 2021. Si tratta di una manifestazione che nasce in maniera sperimentale nel 2020 con l’intento di promuovere il ciclismo giovanile su strada in Puglia e con il forte desiderio proseguire in direzione della destagionalizzazione del turismo pugliese, obiettivo individuato da Pugliapromozione attraverso le diverse azioni per rendere la Puglia sempre più “Bike Destination”, orientata ad un turismo su due ruote e sostenibile.

Il Trittico dei Siti Unesco in Puglia rappresenta una occasione importante per intensificare le relazioni e rendere più strette le maglie della rete tra le città Unesco di Puglia, fondendole in un’unica armonia. L’ambizione del Trittico, infatti, è quella di diventare un evento di rilevanza nazionale nel panorama delle competizioni ciclistiche agonistiche giovanili.

Si inizierà pedalando fra i trulli ad Alberobello (Ba) domenica 16 aprile 2023 (al mattino correranno i talenti delle categorie esordienti e allievi, al pomeriggio in corsa i ragazzi della categoria juniores). A rendere ulteriormente interessante la seconda edizione del Trofeo 1D+, l’assegnazione delle maglie di campione regionale.

Settembre, invece, vedrà gli oliveti e vigneti che circondano Andria (Bat) e Castel del Monte come meraviglioso scenario dei talenti italiani del ciclismo giovanile: sabato 16 settembre 2023 si terrà il “Memorial Franco Ballerini”.

Terza e ultima tappa, arrampicati su strade tortuose nel verde selvaggio della Daunia, fino ad una meta millenaria del turismo religioso come Monte Sant’Angelo (Fg), nella Città dei due Siti Unesco. Si svolgerà domenica 17 settembre 2023 l’evento conclusivo del Trittico denominato “In Corsa tra i Siti Unesco”.

Il Trittico dei Siti Unesco della Puglia 2023 è organizzato dall’associazione Un Dente in Più, con il supporto di Mtb Monte Sant’Angelo e Scuola di Ciclismo Franco Ballerini Bari, con il patrocinio del Comune di Alberobello, del Comune di Andria e del Comune di Monte Sant’Angelo, con il sostegno dell’Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione, è un evento riconosciuto da FCI e FCI Puglia ed è in collaborazione con Bici Puglia Futuro.

Maggiori informazioni su www.tritticounescopuglia.it.

Articoli correlati