Bici e trekking, è l’Ecoweekend di fine maggio in Puglia

falesia da Polignano a Monopol
Falesia tra Polignano e Monopoli

Si chiude il mese di maggio, quello che ha regalato nuovamente la zona gialla alla Puglia. E per celebrare degnamente il fine settimana, si rincorrono eventi, visite guidate ed escursioni.

Un Ecoweekend che presenta una serie di appuntamenti, collegati principalmente dall’aspetto del trekking e delle passeggiate in bicicletta. Le temperature miti permettono infatti dei giri fuoriporta alla riscoperta del territorio.  Ecco una carrellata di eventi, con l’invito – come sempre – a contattare prima gli organizzatori per conoscere modalità, limitazioni e regole per il contenimento del Covid,

Tramonto tra mare e pietra

Un tramonto sul mare blu che si confonde con il cielo, dune sabbiose, ginepri secolari, spiagge nascoste e insediamenti umani antichi come la nostra storia ma che spiccano come un simbolo sulla scogliera. È il panorama offerto a Torre Pozzelle a Ostuni, dove sabato è in programma un trekking al calar del sole alla scoperta di un territorio e di un ecosistema vario, su una delle coste più wild della nostra terra. Info. 347.1152492

FamilyTrek a Torre Guaceto

Nuovo appuntamento nella riserva di Torre Guaceto. Tra il blu del mare e la sabbia dorata, un percorso raccontato e giocato seguendo le tappe di una vera e propria esplorazione in natura.
Sabato 29 maggio, con l’aiuto di una guida esperta si parlerà degli animali terrestri e marini, alla ricerca delle loro tracce e di strani reperti spiaggiati. Infine si imparerà a rispettare la natura divertendosi all’aria aperta.
Il percorso sarà guidato da una delle guide ambientali esperte e qualificate della Cooperativa Thalassia, che saprà segnare il cammino, garantire la sicurezza e raccontare l’anima nascosta di un luogo magico, passo dopo passo. Info 3319277579

Trekking sulla scogliera

Pugliatrekking popone un ‘Sea- trek’ a Polignano. Un trekking sulla scogliera, domenica 30 maggio, coinvolti dal richiamo del mare. Grotte suggestive, immensi terrazzamenti, profonde cave di pietra che hanno dato vita alle cattedrali più belle di Puglia, specie costiere di vegetazione pioniera sono solo alcuni degli elementi che trasporteranno il gruppo in una vera e propria dimensione parallela, su un tratto di costa che rientra nei più bei geositi costieri, tra storia dell’uomo e storia della terra. Info: www.pugliatrekking.com

CIT CIT – pedalate silenziose al tramonto

Cit cit è la novità di Ciclomurgia con una sola, semplice, regola: mentre si pedala non si parla. Appuntamento fissato per sabato 29 maggio: percorso facile, per godersi con lentezza il silenzio che manca nelle nostre città, ascoltando il fruscio delle ruote sullo sterrato mischiato al canto degli uccelli, lasciando che il calore del sole baci le nostre guance, mentre i profumi delle erbe spontanee stimolino il nostro olfatto e i colori della murgia al tramonto riempiano i nostri occhi. Un percorso sensoriale, che si avvia dalla località San Magno (Parco Nazionale dell’Alta Murgia, Corato).  Info: www.ciclomurgia.com

Gargano Walking Adventure

Gargano Walking AdventureUn weekend per scoprire il cuore di uno straordinario territorio. Una due giorni immersi nei luoghi e nei colori del Parco Nazionale del Gargano: le splendide baie di ciottoli dominate da grandiose falesie bianche, i famosi Faraglioni di Baia dei Mergoli, la Foresta Umbra con i suoi maestosi alberi monumentali, le masserie tradizionali dove pascolano allo stato brado le vacche podoliche e le capre garganiche. Un trekking tra mare e montagna in un paesaggio a tratti selvaggio e a tratti modellato dalla paziente mano degli antichi pastori.

Sabato 29 maggio è in programma il Trekking delle Falesie, con raduno in Contrada Mattinatella e domenica si affronta Il grande respiro della Foresta Umbra, partendo da Località Torre di Sagro. Info 335 8227845

Slow Bike in Cantina

Si riparte alla scoperta del nostro territorio, degustando i vini della nota cantina Tenute Motolese.
Domenica 30 maggio alle 8:45 Slow Bike in cantina: ci si ritrova a Grottaglie per raggiungere Masseria Angiulli Grande in sella alle bici, percorrendo tra le campagne i circa 8 chilometri che separano il punto di incontro con la Masseria.
Una tranquilla pedalata che porterà nei sentieri della tenuta della famiglia Motolese ammirando i vigneti per poi arrivare in cantina, visitarla e degustare i vini in un aperitivo realizzato per l’occasione. Info: 3926761361.

In bici sulla Via dell’olio

Tra le proposte tradizionali della Cooperativa Serapia, si va in bici sulla Via dell’olio. Sabato e domenica il punto di partenza della cicloescursione è l’Albergabici, Casa Cantoniera ANAS e Centro Visite del Parco Dune Costiere, con servizio di ospitalità, noleggio biciclette e ciclofficina. Da qui si inizia a pedalare nella campagna tra Ostuni e Fasano lungo il tracciato dell’antica Via Traiana – strada romana che collegava Roma a Brindisi – tornando indietro nel tempo, sino alla preistoria, con la visita al Dolmen di Montalbano, mentre maestosi ulivi secolari guideranno fino alla Masseria Li Santuri. Qui si scende nel sottosuolo tufaceo per visitare un antico frantoio ipogeo, splendida testimonianza di un passato di lavoro legato all’oro di questa terra: l’olio di oliva. Info cooperativaserapia.it

PugliArte

Tra gli appuntamenti di PugliArte, sabato 29 maggio “Trekking della necropoli di Monte Saraceno”
Lungo la strada per raggiungere il monte vedremo una torre di avvistamento della metà del XVII secolo fare capolino tra gli ulivi prima di riempirci gli occhi di natura con il mare sempre a portata di sguardo. Percorrendo il sentiero a ridosso del mare ci si immerge in un panorama mozzafiato e nei profumi della macchia mediterranea che faranno dimenticare tutto il resto mentre si sale per raggiungere la vetta e la necropoli daunia testimonianza degli antichi abitanti del luogo. Punto d’incontro: Stazione di servizio Piemontese, Mattinata (FG)

Sabato 29 (ore 17.30) c’è anche Puglia ArcheoTrekking – Tra Querce e Eremi. Un percorso volto a ri-scoprire luoghi nascosti, che raccontano di radici, di riti antichi, di un passato che è stato e che non può essere dimenticato, luoghi di straordinario impatto emotivo per i partecipanti, guidati sapientemente da PugliArte in un viaggio a ritroso nel tempo. Punto d’incontro: Foresta di Mercadante

Domenica 30 ore 18:00 appuntamento con Puglia Archeo – Trekking – Tra mare e ipogei (costa di Polignano). Si percorrono i sentieri lungo la costa di Polignano, per scoprire luoghi meravigliosi caratterizzati dall’autentica bellezza della costa frastagliata pugliese ricca di insenature e di tesori nascosti, soprattutto di interesse archeologico.

Nel capoluogo pugliese, invece, domenica 30 ore 18.00 appuntamento con “La poesia di Bari: Di Arco in Arco”. Una visita guidata esperienziale per esplorare le più antiche e caratteristiche viuzze di Bari Vecchia, tra archi e corti di epoca medievale. Punto d’incontro: Piazza Federico II c/o ingresso Castello

Prenotazione obbligatoria a info@pugliarte.it o tramite whatsapp al 3403394708 indicando il cognome, il numero di partecipanti e un contatto telefonico.

Alla scoperta di Canusium

Sabato 29 e domenica 30 maggio 2021 nuovo appuntamento con “Canusium romana” a Canosa di Puglia (Barletta-Andria-Trani). Il tour è organizzato dall’associazione “Amici dell’archeologia” con il patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Canosa e della Fondazione Archeologica Canosina.
Si parte dalle Terme Lomuscio, impianto termale privato costituito da una serie di ambienti absidati realizzati in opus vittatum, un praefurnium e una latrina circolare al cui interno sono presenti canali per la raccolta dei liquami. Si prosegue con il Tempio di Giove Toro composto da dieci colonne sui lati lunghi e sei sulla fronte e sul retro, al quale si accedeva attraverso un ampia scalinata. Dall’età antonina si effettuerà un salto indietro nel tempo, all’età augustea, visitando la Domus Romana di Colle Montescupolo, della quale sono ancora identificabili svariati ambienti con affreschi parietali e mosaici pavimentali.
Il raduno per la passeggiata archeologica è sabato alle ore 18 e domenica alle ore 10:30 e 18 presso la sede della Fondazione archeologica canosina in via Puglia 12. Info: 333 8856300

Articoli correlati