Benessere animale: l’impegno quotidiano di Fattorie Osella

Fattorie Osella è la prima azienda casearia in Italia ad aver applicato un programma di miglioramento del benessere animale

Benessere alimentare nel prograkmma di Fattorie osella

benessere animale
Fattorie osella

Il benessere animale è un tema di grande attualità e considerato estremamente rilevante per gli Italiani. Per questo oggi, Fattorie Osella è ancora di più un marchio di qualità e bontà.

Il percorso intrapreso da Fattorie Osella e da tutti i suoi allevatori si è tradotto in una prima serie di azioni concrete volte a migliorare le condizioni degli animali.

Migliorie per il benessere degli animali

Per garantire facile accesso ad acqua e cibo è stata aumentata la numerica di abbeveratoi e accessi alla razione e ne è stata migliorata la disposizione. Per favorire un miglior relax e movimento agli animali, sono stati effettuati interventi sulle dimensioni e gli spazi delle strutture, attraverso pavimentazioni con rigature anti-scivolamento, cuccette di riposo aggiuntive e migliori tettoie per il riparo.

LEGGI ANCHE: Milano Food City: il cibo tra innovazione e sostenibilità

Sono stati introdotti nuovi e più efficaci sistemi di ventilazione per rendere gli ambienti più confortevoli d’estate. Per garantire prevenzione e cure tempestive, sono stati installati box infermeria e sale parto.

L’attenzione al benessere animale non è solo una questione etica, ma riguarda anche la qualità e la sicurezza degli alimenti che mangiamo. La letteratura scientifica dimostra che un benessere elevato delle vacche da latte, in grado di garantire agli animali buona salute, migliori condizioni di vita e libertà da sofferenze, si traduce anche in maggior salubrità e sicurezza del latte prodotto.

In Italia 48 milioni di persone (pari al 94%) pensano sia importante proteggere e preservare il benessere degli animali. In generale, per l’86% è necessario fare di più in questa direzione, come rilevato da ricerche condotte da Eumetra Monterosa[1].

Consumare prodotti provenienti da allevamenti dove gli animali sono trattati al meglio e si pensa al loro benessere è una scelta etica, che fa sentire le persone meglio con se stesse, come dichiarato dall’89% del campione.

 

 

Articoli correlati