Barletta, nuova vita per l’ex ospedaletto pediatrico

L'ex ospedaletto pediatrico a Barletta, chiuso da vent'anni

L’edificio, chiuso da 20 anni, diventerà residenza universitaria e ospiterà forme di social housing e coworking

 

Tornerà presto alla fruibilità della comunità di Barletta l’immobile che ospitava l’ex ospedaletto pediatrico in Via Cavour, chiuso ormai da circa 20 anni. L’edificio ospiterà una residenza universitaria ed altre attività inerenti l’hounsing sociale, grazie a un protocollo d’intesa che Puglia Valore Immobiliare s.r.l, società di cartolarizzazione della Regione Puglia, e Asl Bat hanno sottoscritto per la valorizzazione di questo edificio storico.

Il recupero della struttura di circa 2.600 m.q. è infatti, risultato tra gli interventi idonei con Decreto del MUR per la realizzazione di 50 posti letto da destinare a residenze universitarie, comprendente una molteplicità di funzioni sociali tra le quali social housing e coworking.
L’immobile dunque, non perderà il suo valore storico ed ancor più sociale che per anni lo ha contraddistinto, ed il progetto finanziato con fondi della programmazione unitaria e FSC(Fondo per lo Sviluppo e la Coesione), sarà realizzato elaborando un mix di spazi capace di garantire l’integrazione tra differenti fasce e nuclei sociali, con l’obiettivo di favorire la coesione necessaria alla costruzione di comunità, con l’intento di realizzare unità abitative destinate a nuclei sociali coinvolti in situazioni di disagio abitativo.
Diversi gli utenti che usufruiranno della struttura: studenti universitari fuori sede, giovani coppie, giovani soli, famiglie monogenitoriali, anziani.

L’intervento grazie a processi di partenariato e concertazione istituzionale, sarà protagonista di un ambizioso progetto di valorizzazione dell’immobile in termini di estetica e fruizione sociale e si farà al contempo propulsore di politiche sociali rigenerative dell’intera area.

L’edificio rientra tra gli immobili non più strumentali della ASL BAT cheè stato trasferito a Puglia Valore Immobiliare. Nelle more è stato sottoscritto un protocollo d’intesa, che consente alla stessa Puglia Valore Immobiliare s.r.l. di poter procedere con lo studio di fattibilità che si prevede verrà affidato entro dicembre.

Articoli correlati