Input your search keywords and press Enter.

Baricentrale, verso la proclamazione del progetto vincitore

Lunedì 22 aprile, il Comune di Bari decreterà il progettista vincitore del concorso Baricentrale, che si occuperà della riorganizzazione delle aree ferroviarie in via di dismissione nel capoluogo pugliese.

La giuria che valuterà gli elaborati sarà presieduta da Anna Maria Curcuruto, direttore della Ripartizione urbanistica ed edilizia privata del Comune di Bari. Componenti saranno: l’architetto Boris Podrecca di Vienna; l’urbanista Paola Viganò, docente della Università IUAV di Venezia e all’Università di Harvard; Pippo Ciorra, curatore del Museo Maxxi; l’avvocato Renato Perticarari, esperto dei processi di trasformazione urbana. L’architetto Claudio Certini e l’ing. Giovanni Nuzzi rappresenteranno i rispettivi Ordini professionali di Bari.

Alle fasi di preselezione hanno partecipato 105 concorrenti italiani e stranieri. Tra questi, ne sono stati selezionati dieci, che presenteranno alla giuria i loro progetti di riqualificazione urbana.

I finalisti sono: Carlos Ferrater (Barcellona), Massimiliano e Doriana Fuksas Design (Roma/Parigi), studio Metrogramma (Milano), studio Scape UAPS e LAN (Roma/Parigi), studio Cobe (Copenhagen/Berlino), Francesco Cellini (Roma), studio Bolles + Wilson (Muenster), Guillermo Vazquez Consuegra (Siviglia), Allies and Morrison (Londra), Cruz e Ortiz Arquitectos (Siviglia/Amsterdam).

Il vincitore sarà reso noto mercoledì 24 aprile; i dieci progetti finalisti saranno esposti in una mostra al Teatro Margherita di Bari.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *