Bari, workshop “Qualità dell’ambiente urbano”

Martedì 15 aprile si terrà a Bari il workshop Qualità dell’ambiente urbano, a cui parteciperanno i componenti della Rete dei referenti Istat-Legambiente-amministrazioni locali. La rete è stata attivata nel 2013 per favorire il confronto tra i soggetti coinvolti a vario titolo nella produzione e nell’utilizzo di dati statistici sulla qualità dell’ambiente nelle città. A lato, una foto aerea di Bari.

Nel corso del workshop, organizzato da Istat e Legambiente, saranno illustrate le iniziative realizzate da Istat, Ispra, Ministero dell’Ambiente, Enea, per rendere sempre più esaustive e accessibili le informazioni statistiche sull’ambiente urbano. Inoltre, si parlerà dello stato di avanzamento del progetto UrBes, dei nuovi parametri per la misurazione del benessere nelle città e del monitoraggio delle città e comunità intelligenti.

Nell’ambito di UrBes, il Comune di Bari ha partecipato lo scorso anno al progetto pilota Misura del benessere equo e solidale dell’Istat. È stato il primo esperimento in Italia per misurare il benessere delle città, superando i tradizionali meccanismi di rilevazione basati sul PIL (Prodotto Interno Lordo).

Parteciperanno ai lavori: Elio Sannicandro, assessore comunale all’Urbanistica; Saverio Gazzelloni, direttore delle statistiche socio?demografiche e ambientali dell’Istat; Alberto Fiorillo, responsabile Aree urbane di Legambiente; Cataldo Scarnera, responsabile sede territoriale Istat.

Il workshop si terrà presso la Sala consiliare del Comune di Bari alle ore 10. Leggi il programma della giornata.

 

Articoli correlati