Input your search keywords and press Enter.

Bari, sopralluogo al cantiere della fermata metrò “Cecilia”

I lavori del prolungamento del collegamento ferroviario Bari Centrale – San Paolo sono in avanzato stato di esecuzione. È quanto emerso nel corso del sopralluogo del sindaco di Bari Michele Emiliano sul cantiere della nuova fermata denominata Cecilia. Presenti anche l’amministratore delegato di Ferrotramviaria S.p.A. Enrico Pasquini, il direttore generale dell’Azienda Massimo Nitti, l’assessore Regionale ai Trasporti e alle Infrastrutture Giovanni Giannini, l’assessore di Modugno ing. Romita.

«Dopo le tratte della stazione centrale-San Paolo, stazione-aeroporto e della Bari-Bitritto già in costruzione – ha dichiarato il sindaco – questo è il quarto tronco di metropolitana la cui realizzazione è stata avviata negli ultimi anni a Bari. Ed è il frutto di un complesso lavoro di programmazione e di reperimento delle risorse, cominciato appena sono diventato sindaco. Percorrendo il tratto in metro dal centro alla fermata dell’ospedale San Paolo, ho avuto la sensazione di essere in Europa. So bene che non tutto è perfetto ma siamo in cammino e la strada è quella giusta».

Durante il sopralluogo è stato evidenziato il risultato non solo infrastrutturale, ma anche immateriale. Ha detto il direttore di Ferrotramviaria: «Nella metro del San Paolo, frequentata da oltre un milione di passeggeri, non è stata buttata nemmeno una cicca per terra, così come non si è mai verificato un solo atto vandalico. Questa è una lezione che i residenti del San Paolo danno a tutto il resto della città, in particolare a chi abita in centro, dove in troppi buttano cicche e carte per terra, in troppi non raccolgono i bisogni del proprio cane e conferiscono male i rifiuti».

Ha aggiunto Antonio De Caro: «Quando abbiamo ottenuto i finanziamenti ministeriali per la sua costruzione, sapevamo che quest’opera avrebbe contribuito in maniera decisiva a riconnettere una significativa parte di territorio con la stazione centrale, migliorando la qualità della vita di migliaia di cittadini e riqualificando l’intera area. Quest’opera inoltre prevede la realizzazione di impianti tecnologici che permetteranno di ridurre i tempi di attesa sull’intera tratta. Dopo anni di programmazione, Bari sta assumendo sempre di più la dimensione di area metropolitana».

Il collegamento ferroviario metropolitano, già in esercizio tra la stazione di Bari centrale delle Ferrovie del Nord Barese e il quartiere San Paolo, sarà prolungato con la realizzazione di due nuove fermate: Cecilia e Delle Regioni. L’intervento di prolungamento, realizzato totalmente in galleria, è stato suddiviso in due lotti funzionali il primo dei quali, tra la fermata di Ospedale S. Paolo e la nuova fermata Cecilia, è in avanzato stato di esecuzione. L’opera, realizzata dalla ditta COBAR aggiudicataria dei lavori, avrà una lunghezza di circa 1,5 km, che andranno ad aggiungersi ai 5,5 Km già in esercizio e consentirà di portare a 9 il numero delle fermate urbane a servizio del quartiere San Paolo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *