Bari: l’ambiente corre su Facebook

Compare tra i sindaci amanti di web e social network, palese portavoce di una politica partecipata e condivisa con i cittadini. E proprio dal social network più quotato, Facebook, il sindaco di Bari Michele Emiliano parla di ambiente e inquinamento.

«Credo che ciò che possa incidere di più per ridurre l’inquinamento nelle città – sia la realizzazione di un sistema di trasporto pubblico che coincida davvero con le esigenze dei cittadini. – riporta il sindaco sulla sua pagina – Bari, dispone di circa la metà del chilometraggio per il trasporto pubblico urbano rispetto a quanto ricevono città di dimensioni simili. Ciò vi fa capire dove sia il problema e in che condizioni dobbiamo affrontarlo».

Intanto un dato in positivo per la situazione ambientale in città è segnalato dallo stesso primo cittadino, che fa riferimento alle ultime rilevazioni delle polveri sottili in atmosfera. «La Città di Bari nel 2003 aveva 144 superamenti annuali del livello del PM10. Nel 2010 siamo rientrati nei limiti imposti dalla legge superando solo 35 volte durante tutto l’anno il valore limite giornaliero».

Articoli correlati