Bari, in arrivo 36 autobus elettrici

foto archivio

L’acquisto grazie ad un finanziamento del PNRR. In totale saranno 135

 

Presto a Bari circoleranno 36 autobus elettrici. L’amministrazione comunale ha pubblicato le determine propedeutiche all’acquisto di 36 autobus elettrici, attraverso un finanziamento complessivo di € 95.779.478,00 da fondi PNRR per il rinnovo del parco veicoli dei servizi di trasporto pubblico locale.

I due provvedimenti riguardano rispettivamente 23 autobus elettrici da 9,5 metri, acquistati secondo l’accordo Consip con l’azienda Iveco S.p.A. per un importo complessivo di 13.174.373,74 iva compresa, e 13 autobus medio lunghi da 10,5 metri, acquistati da Industria Italiana Autobus S.p.A. per la spesa complessiva di 6.992.674,00 iva inclusa.

Antonio-Decaro
Il sindaco della Città metropolitana di Bari Antonio Decaro

Saranno in totale 135, fino al 2026, gli autobus elettrici che acquisteremo con i fondi del PNRR e che saranno messi a disposizione dell’azienda che gestisce il trasporto pubblico urbano e della città – spiega il sindaco Antonio Decaro – A pochi giorni dalla pubblicazione della gara per la nuova infrastruttura del BRT (Bus Rapid Transit), procediamo con l’acquisto dei primi autobus elettrici che serviranno le altre linee del trasporto pubblico così da avere un servizio quasi totalmente a impatto a zero nel 2026. Questo è un dato importante per una città che da tempo si è data come obiettivo quello di ridurre le emissioni inquinanti nell’atmosfera e allo stesso tempo rendere il servizio di trasporto pubblico efficiente così da essere una reale alternativa all’utilizzo dell’auto privata”.

Articoli correlati