Input your search keywords and press Enter.

Bari diventa più smart, grazie al progetto PON Ricerca e Competitività

Una sinergia tra imprese, enti di ricerca e Comune di Bari permetterà nei prossimi anni di sperimentare servizi innovativi per i cittadini baresi in materia di energia, sanità, educazione e servizi telematici. Ciò sarà possibile grazie ai finanziamenti previsti dal Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività 2007-2013.

In particolare, Bari sarà luogo di ricerca e sperimentazione per progetti di infrastrutture telematiche per la gestione sanitaria (progetto Smart Health e Cluster Osdh) e di aggiornamento, attraverso la formula di open-sourcing, delle piattaforme di e-government (progetto Prisma).

Riguardo anche verso la filiera della formazione: Edoc@Work 3.0 garantirà nuovi contenuti multimediali e interattivi, disponibili in clouding a docenti, studenti, famiglie, scuola e università, formazione professionale.

Il progetto Res Novae, infine, sarà finalizzato all’ottimizzazione e il controllo dei flussi energetici, attraverso un sistema aggregazione delle fonti alternative e di analisi predittiva per migliorare l’efficienza energetica degli edifici pubblici ad elevata umanizzazione e al monitoraggio dell’utilizzo energetico del territorio.

Il contributo PON ammonta complessivamente a 100 milioni di euro, destinati a tutte le Regioni dell’Obiettivo Convergenza.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *