Input your search keywords and press Enter.

Bari, in corsa intorno al faro

Il faro di San Cataldo è il simbolo della città di Bari, celebrato nella seconda edizione del “Giro del Faro”, la gara podistica organizzata dalla sezione atletica Cus Bari sotto l’egida della Federazione italiana di Atletica leggera e con il patrocinio del Comune di Bari, dell’Università Aldo Moro e del Politecnico di Bari. Sono due le gare in programma domenica 17 luglio con la partenza prevista alle ore 19 e l’arrivo sulla pista di atletica del Cus Bari: una competizione di 10 chilometri, inserita nel trofeo “Terra di Bari” della Fidal provinciale e l’altra di 5 chilometri non competitiva.

La presentazione del "Giro del Faro" al Comune di Bari

La presentazione del “Giro del Faro” al Comune di Bari

«In questi ultimi anni – ha osservato Pietro Petruzzelli, assessore allo Sport del Comune di Bari – la città ha raggiunto risultati importanti a livello nazionale sotto l’aspetto delle manifestazioni podistiche aggregative. Questa manifestazione unisce l’agonismo degli atleti professionisti all’entusiasmo dei semplici appassionati della corsa. L’amministrazione, sostenendo questa iniziativa, finalmente conferisce degna cittadinanza ed attenzione a tutti quei cittadini baresi che ogni giorno corrono con passione sulle nostre strade. L’iniziativa è ancor più suggestiva in quanto si svolge di sera, si dipana in zone semiperiferiche perché riteniamo sia importante delocalizzare lo sport ed introdurlo anche nei quartieri dove c’è bisogno dell’inclusione sociale che solo le discipline sportive possono assicurare. Infine, sottolineo che stiamo organizzando con il Cus iniziative di avvicinamento dei più giovani alle discipline nautiche come vela e canoa».

L’organizzatrice dell’evento, Antonella De Tullio, ha sottolineato che «questa è davvero una gara per tutto il popolo sportivo della città. Infatti, sono previsti momenti competitivi, agonistici ed amatoriali. Quest’anno il percorso è stato modificato ed adesso lambisce luoghi storici della città, come la Fiera del Levante, l’arena della Vittoria ed il Cus Bari, caratterizzati dalla presenza del Faro». La cerimonia di premiazione sarà dedicata al presidente storico e fondatore del Cus Bari, Ignazio Loiacono.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *